Nuovi processori Intel® Core™ di ottava generazione: semplificano ciò che è possibile fare oggi e aprono le porte al futuro

40% di miglioramento delle prestazioni rispetto alla generazione precedente; il doppio delle prestazioni rispetto a un PC di 5 anni fa

di Gregory Bryant

Il ritmo dell’innovazione nel settore tecnologico non smette di stupirmi. Se torniamo indietro anche solo di cinque anni, un notebook “sottile” aveva uno spessore superiore ai 20 mm, i contenuti 4K stavano appena iniziando a decollare e Oculus aveva lanciato la sua campagna su Kickstarter. Confrontate tutto questo al presente. I notebook hanno uno spessore inferiore agli 11 mm, i contenuti 4K sono ormai pervasivi e, con l’avvento di Windows Mixed Reality, la realtà virtuale viene integrata direttamente nel sistema operativo che gli utenti usano ogni giorno.

Tutto questo è particolarmente rilevante mentre ci stiamo preparando per l’eclissi solare di oggi. L’ultima volta che abbiamo sperimentato un’eclissi come questo è stata quasi 100 anni fa. Se non vi foste trovati direttamente nel suo percorso, ve la sareste proprio persa… supponendo che aveste saputo che stava per accadere. Oggi, invece, le persone di tutto il mondo possono prendere parte a questo evento, e un gran numero di loro lo farà tramite computer. Ma per quei 450 milioni di persone che usano un PC che ha più di cinque anni, l’esperienza sarà molto diversa, e parecchio compromessa.

Ecco che cosa ci ha ispirato a superare i limiti con i nostri processori Intel® Core™ di ottava generazione. Volevamo offrire miglioramenti a livello di piattaforma che includessero e ottimizzassero tutte le incredibili innovazioni che ci circondano, dai contenuti 4K alla realtà virtuale e oltre, e li rendessero più accessibili per tutti. Considerando questi presupposti, sono entusiasta di condividere con voi i primi dettagli su come stiamo trasformando tutto questo in realtà grazie ai nostri nuovi processori Intel Core di ottava generazione. Inizieremo oggi a lanciare sul mercato la nostra famiglia di processori di ottava generazione, a cominciare da  una gamma di processori progettati appositamente per i notebook premium sottili e leggeri e i dispositivi 2 in 1.

Questa nuova famiglia di processori per PC portatili alza gli standard con prestazioni eccezionali, tra cui un incremento fino al 40% rispetto alla generazione precedente[1], che arriva al doppio [2] se li si confronta con un computer di 5 anni fa. Tutto questo grazie alla nuova configurazione quad-core, alla microarchitettura efficiente dal punto di vista energetico, alla tecnologia di processo all’avanguardia e a un’ampia gamma di ottimizzazioni a livello di silicio. Questi miglioramenti aprono anche le porte a un intrattenimento più ricco e immersivo e a un’esperienza ottimizzata per la semplicità. E la parte migliore? Siamo stati in grado di fare tutto questo senza compromettere la durata della batteria: infatti, sarete in grado di ottenere fino a 10 ore di riproduzione locale di video 4K UHD  con un’unica ricarica. [3]
Per fornire un paio di altri esempi dell’impatto profondo che questo incremento di prestazioni offrirà:

  • Fotoritocco o creazione di una presentazione di foto? Fino al 48% più veloce[4] con i processori di ottava generazione rispetto a dispositivi potenziati dai processori che abbiamo lanciato l’anno scorso: immaginate il confronto rispetto a un dispositivo di 5 anni fa!
  • L’editing di riprese video è oggi fino a 14,7 volte più veloce[5],in modo che il rendering che richiedeva 45 minuti con un PC di 5 anni fa richieda ora soltanto 3 minuti.
  • È più facile che mai apprezzare i vostri spettacoli preferiti in 4K UHD, inclusi i nuovi contenuti prossimamente disponibili su Amazon Prime Video e Vudu, oltre a tutti quelli già disponibili su Netflix, Sony Pictures ULTRA e iQiyi.
  • Potete provare le nuove innovazioni come Windows Mixed Reality o ottenere esperienze ancora più immersive con la grafica esterna Thunderbolt 3 (fino a 4K) per gaming avanzato e realtà virtuale.

La prima ondata di dispositivi basati su processori Intel Core di ottava generazione, dotati di processori i5/i7, sarà disponibile sul mercato a partire da settembre; ci aspettiamo più di 145 design tra cui scegliere. Ma questo è solo l’inizio. I processori Intel Core di ottava generazione continueranno a venire introdotti sul mercato nei prossimi mesi, con i primi processori per PC desktop in arrivo in autunno, seguiti da processori per i clienti aziendali e una vasta gamma di altre opzioni appositamente sviluppate per diversi segmenti. La famiglia di processori Intel di ottava generazione includerà anche alcuni dei nostri primi prodotti a 10 nm.

Al di là dei sorprendenti progressi tecnologici, una delle caratteristiche più interessanti della linea di processori Intel Core di ottava generazione è la loro scalabilità. L’ampia gamma di opzioni apre le porte a opportunità illimitate per i nostri partner e per l’intero ecosistema. Ciò significa che i clienti potranno scegliere tra centinaia di design, che includono svariate forme e dimensioni. Qual è il denominatore comune? Prestazioni eccezionali, che aiutano le persone a semplificare tutte le loro attività informatiche attuali aprendo le porte alle esperienze del futuro.

Condivideremo ulteriori dettagli sulla nostra nuova famiglia di processori di ottava generazione oggi in diretta alle 17:00 su Facebook, tra cui un primo sguardo a diversi nuovi dispositivi potenziati dai processori di ottava generazione e un dietro le quinte su una nuova esperienza di realtà virtuale che stiamo creando per aiutare le persone di tutto il mondo a godersi l’eclissi di oggi.  È incredibile quello che succede quando ogni cosa è allineata, non è vero?

 

Gregory Bryant è senior vice president e general manager del Client Computing Group di Intel Corporation


Il software e i carichi di lavoro utilizzati nei test delle prestazioni possono essere stati ottimizzati per le prestazioni solo su microprocessori Intel®. I test delle prestazioni, come SYSmark e MobileMark, sono calcolati utilizzando specifici sistemi computer, componenti, software, operazioni e funzioni. Qualsiasi modifica a uno di questi fattori può determinare risultati diversi. Gli acquirenti dovrebbero consultare altre fonti di informazioni e test prestazionali per valutare appieno i prodotti che intendono acquistare, nonché le loro prestazioni se abbinati ad altri prodotti. Per informazioni più complete, visitare il sito Web all’indirizzo www.intel.com/benchmarks.

 

Le caratteristiche e i vantaggi delle tecnologie Intel dipendono dalla configurazione di sistema e potrebbero richiedere hardware e software abilitati o l’attivazione di servizi. Le prestazioni variano in base alla configurazione di sistema. Rivolgersi al produttore o al rivenditore del proprio sistema oppure consultare il sito Web www.intel.it per maggiori informazioni.

 

[1] Misurazioni effettuate con SYSmark* 2014 SE (Second Edition) con piattaforma di riferimento Intel: processore Intel® Core™ i7-8550U, PL1=TDP 15 W, 4C8T, Turbo fino a 4 GHz, Memoria: 8 GB di DDR4-2400, Storage: SSD Intel 600p, Grafica Intel UHD 620, OS: Windows* 10 a confronto con processore Intel® Core™ i7-7500U, PL1=TDP 15 W, 2C4T, Turbo fino a 3,5 GHz, Memoria: 8 GB di DDR4-2133, Storage: SSD Intel 600p, Grafica Intel HD 620, OS: Windows* 10.

 

 

[2] Misurazioni effettuate con SYSmark* 2014 SE (Second Edition) con piattaforma di riferimento Intel, processore Intel® Core™ i5-8550U, PL1=TDP 15 W, 4C8T, Turbo fino a 4 GHz, Memoria: 8 GB di DDR4-2400, Storage: SSD Intel 600p, Grafica Intel UHD 620, OS: Windows* 10 rispetto a un sistema di 5 anni fa: processore Intel® Core™ i5-3317U, PL1=TDP 15 W, 2C4T, Turbo fino a 3,6 GHz con Dell* XPS 12, Memoria: 8 GB di DDR3, Storage: SSD, Grafica Intel HD 4000, OS: Windows* 10. 

 

[3] Proiezioni effettuate in base a una piattaforma di riferimento Intel che utilizza una batteria da  70 Wh e schermo 4K con riproduzione locale di video 4K 24 fps HEVC a 10 bit, consumo medio dei componenti con Windows* 10: processore Intel® Core™ i7-8550U, PL1=TDP 15 W, 4C8T, Turbo fino a 4 GHz, Memoria: 8 GB di DDR4-2400, Storage: SSD Intel 600p, Grafica Intel UHD 620, OS: Windows* 10, Capacità della batteria: 70 Wh, Schermo: 4K, Cursore consumo energia di Windows: migliori prestazioni.

 

 

[4] Misurazioni effettuate con carico di lavoro di creazione di contenuti con piattaforma di riferimento Intel: processore Intel® Core™ i7-8550U, PL1=TDP 15 W, 4C8T, Turbo fino a 4 GHz, Memoria: 8 GB di DDR4-2400, Storage: SSD Intel 600p, Grafica Intel UHD 620, OS: Windows* 10; rispetto alla precedente generazione: processore Intel® Core™ i7-7500U, PL1=TDP 15 W, 2C4T, Turbo fino a 3,5GHz, Memoria: 8 GB di DDR4-2133, Storage: SSD Intel 600p, Grafica Intel HD 620, OS: Windows* 10.

 

[5] Misurazioni effettuate con PowerDirector con creazione di video HEVC Ultra HD con piattaforma di riferimento Intel. Misurazioni effettuate con piattaforma di riferimento Intel:  processore Intel® Core™ i5-8250U, PL1=TDP 15 W, 4C8T, Turbo fino a 3,4 GHz, Memoria: 8 GB di DDR4-2400, Storage: SSD Intel 600p, Grafica Intel UHD 620, OS: Windows* 10 rispetto a un sistema di 5 anni fa: processore Intel® Core™ i5-3317U, PL1=TDP 15 W, 2C4T, Turbo fino a 3,6 GHz con Dell* XPS 12, Memoria: 8 GB di DDR3, Storage: SSD, Grafica Intel HD 4000, OS: Windows* 10.

 

About Intel
Intel (NASDAQ: INTC) espande i confini della tecnologia per rendere possibili le esperienze più straordinarie. Per informazioni su Intel potete consultare i siti web newsroom.intel.it e intel.it.

Intel and the Intel logo are trademarks of Intel Corporation in the United States and other countries.

*Other names and brands may be claimed as the property of others.