Nuovi processori Intel® Core™ serie X: livelli estremi di scalabilità, accessibilità e prestazioni

La quantità maggiore di dati richiede più potenza e Intel risponde lanciando nuove SKU da 4 a 18 core, processori Intel® Core™ i9 e le sue prime CPU per PC desktop da un teraflop

di Gregory Bryant

Salendo oggi sul palco del Computex di Taipei, trovo straordinario che la maggior parte delle innovazioni tecnologiche più interessanti di oggi sia resa possibile dalla nostra crescente capacità di creare, condividere, analizzare e sfruttare i dati. I nuovi utilizzi dei dati stanno guidando la trasformazione in maniera profonda, ma stanno anche alimentando nuovi livelli di richieste e aspettative da parte degli utenti per  il personal computer, un dispositivo fondamentale per molti di noi ogni giorno.

Tutto questo sta creando – e lo dico con la massima convinzione – uno dei periodi più entusiasmanti che abbiamo mai vissuto in questo settore. L’innovazione nell’intero ecosistema è sconcertante. Da dispositivi 2 in 1 progettati con eccellenza e sempre connessi a PC desktop di fascia alta incredibilmente potenti, per non parlare delle fantastiche esperienze rese possibili da tutti questi sistemi.

Questo ampio livello di innovazione dimostra anche due verità fondamentali: un solo formato non va bene per tutti e nessuno si accontenta. Queste verità sono particolarmente rilevanti per la comunità degli utenti appassionati, i cosiddetti enthusiast. Molti pensano che per utenti enthusiast si intendano soltanto i gamer – che certamente costituiscono una parte vitale di questa comunità – ma in realtà iincludono anche i creatori di contenuti che, in questo mondo immersivo e guidato dai dati, rappresentano una percentuale della popolazione in rapida crescita.

Ogni utente enthusiast è diverso dall’altro a seconda dei propri interessi, ma un comune denominatore è la ricerca delle migliori prestazioni. Il nostro obiettivo è quello di offrire sempre le migliori prestazioni, e oggi le stiamo portando a nuovi e ulteriori livelli: sono orgoglioso di annunciare la nuova famiglia di processori Intel® Core™ serie X, la più scalabile, accessibile e potente piattaforma desktop Intel di sempre.

La famiglia di processori Intel® Core™ serie X introduce una serie di prime assolute che riflettono le prestazioni estreme che offrono. In questa famiglia vi sono le prime CPU desktop da un teraflop di Intel, un esempio essenziale dell’estrema potenza pura di calcolo che questi processori sono in grado di gestire. Presentiamo anche i nuovissimi processori Intel® Core™ i9, che offrono le massime prestazioni per gaming avanzato, realtà virtuale e creazione di contenuti. Il modello top di gamma di questa linea di prodotti è il nuovo processore Intel® Core™ i9 Extreme Edition, la prima CPU desktop consumer con 18 core e 36 thread.

Si tratta senza dubbio del più potente processore desktop di fascia estrema lanciato finora. Con una così vasta gamma di opzioni e fasce di prezzo, la nuova famiglia di processori Intel® Core™ serie X costituisce la piattaforma desktop più scalabile e accessibile per la comunità degli utenti enthusiast.

Oltre ad offrire core supplementari, le nostre tecnologie operano congiuntamente per fornire prestazioni estreme all’intera piattaforma. Insieme a questa famiglia di processori, introduciamo anche i nuovi chipset Intel® x299, che aggiungono ancora più capacità di I/O e di overclocking. Annunciamo anche aggiornamenti della tecnologia Intel® Turbo Boost Max 3.0, che ora è in grado di identificare i due core più performanti e indirizzare i carichi di lavoro critici a questi core per un notevole incremento delle prestazioni single o multithreaded.

Le possibilità con questo tipo di prestazioni sono infinite. I creatori di contenuti possono ottenere rendering veloce delle immagini, codifica video, produzione audio e anteprime in tempo reale, il tutto in esecuzione in parallelo in modo da sprecare meno tempo nelle attese e dedicare più tempo alla creazione. I gamer possono giocare al loro videogame preferito e al contempo trasmetterlo in streaming, registrare e codificare il loro gameplay e condividerlo sui social media, il tutto circondati da molteplici schermi per un’esperienza 12K e utilizzando fino a quattro schede grafiche dedicate.

Grazie ai nostri partner che stanno introducendo sul mercato nuove schede madri basate sul chipset Intel® X299 e sistemi desktop completi, i consumatori possono aspettarsi di poter mettere le mani sulla famiglia di processori Intel® Core ™ serie X nelle prossime settimane.

La nuovissima piattaforma Intel® Core ™ serie X rappresenta una potente aggiunta alla nostra linea di prodotti, ma non è certamente l’unica notizia che presentiamo al Computex. Sono  felice di introdurre molti altri importanti avanzamenti di Intel, che spaziano dal cloud all’IoT e altro ancora:

> Press Kit: Intel al Computex 2017

Intel® Compute Card: oggi condividiamo ulteriori dettagli sulla disponibilità di Intel Compute Card, che offre le funzionalità di un computer completo, ma con le dimensioni di una carta di credito. Le applicazioni sono infinite – da schermi intelligenti, elettrodomestici interattivi, fabbriche intelligenti e altro ancora – ed è un complemento perfetto per tutto ciò che stiamo facendo per offrire più potenza di elaborazione e connettività nelle abitazioni e oltre.

Realtà virtuale: in nessun campo le esperienze oggi possibili sono più sorprendenti che in quello della realtà virtuale, e sono particolarmente orgoglioso del lavoro che abbiamo svolto per rendere possibile il primo torneo open di vsport, The Unspoken VR Tournament. Oggi facciamo progredire ulteriormente la realtà virtuale con una nuova collaborazione con HTC*. Collaboreremo per sfruttare la tecnologia Intel® WiGig per creare un accessorio per la realtà virtuale che consente ai clienti Vive di ottenere esperienze VR immersive ad alta fedeltà e bassa latenza, senza la necessità di cavi.

Processori Intel® Core™ di ottava generazione: avremo modo di parlare più diffusamente dei processori Intel Core di ottava generazione in futuro, ma siamo entusiasti di condividere che negli ultimi test stiamo assistendo a un miglioramento delle prestazioni di oltre il 30% rispetto ai processori Intel® Core™ di settima generazione.1

Nuovi dispositivi, fra cui i nuovi PC sempre connessi: infine, nello spirito della nostra continua innovazione, siamo lieti di mostrare nuovi dispositivi con tecnologia di processore Intel di Acer*, Huawei*, Lenovo* e MSI*, e un’anteprima di un nuovo dispositivo Asus*. Questo dispositivo 2 in 1 ultra sottile, leggero e di stile, nome in codice “Kukuna”, è un ottimo esempio di PC sempre connesso che offre prestazioni straordinarie e connettività Intel. Riteniamo che la categoria dei PC sempre connessi sia destinata a crescere nel tempo grazie alla loro natura di dispositivi senza compromessi: offrono le migliori prestazioni, esperienze Windows complete, connettività e lunga durata della batteria in fantastici design mobili.

Sono onorato di poter presentare e condividere tutte queste straordinarie innovazioni al Computex con i nostri partner del settore, che ci aiuteranno a portarle sul mercato. Come ho già affermato, non c’è mai stato un periodo più entusiasmante nel settore dei PC, e potete scommettere che il futuro ci riserverà novità ancora più interessanti.

 

Gregory Bryant è Corporate Vice President e General Manager del Client Computing Group di Intel Corporation.

 


In base a SYSmark* 2014 v1.5 (prestazioni di applicazioni desktop Windows). Confrontando il processore Intel i7-7500U di settima generazione, PL1=TDP 15 W, 2C4T, Turbo fino a 3,5 GHz, Memoria: 2 x 4 GB DDR4-2133 rispetto a stime per il processore Core i7 di ottava generazione: PL1= TDP 15 W, 4C8T, Turbo fino a 4 GHz, Memoria: 2 x 4 GB DDR4-2400, Storage: SSD Intel®, Windows* 10 RS2. Ipotesi sulle impostazioni di alimentazione: modalità CA. Nota: le stime delle prestazioni sono pre-silicio e soggette a cambiamenti. Le proiezioni pre-silicio hanno un margine di errore di +/- 7%.
Il software e i carichi di lavoro usati nei test delle prestazioni potrebbero essere stati ottimizzati a livello prestazionale solo sui microprocessori Intel. I test delle prestazioni, come SYSmark e MobileMark, sono calcolati utilizzando specifici sistemi informatici, componenti, software, operazioni e funzioni. Qualsiasi modifica a uno di questi fattori può determinare risultati diversi. Gli acquirenti dovrebbero consultare altre fonti di informazioni e test prestazionali per valutare appieno i prodotti che intendono acquistare, nonché le loro prestazioni se abbinati ad altri prodotti. Per informazioni più complete, visitare il sito Web all’indirizzo http://www.intel.com/benchmarks.

*Altri marchi e altre denominazioni potrebbero essere rivendicati da terzi.

About Intel
Intel (NASDAQ: INTC) espande i confini della tecnologia per rendere possibili le esperienze più straordinarie. Per informazioni su Intel potete consultare i siti web newsroom.intel.it e intel.it.

Intel and the Intel logo are trademarks of Intel Corporation in the United States and other countries.

*Other names and brands may be claimed as the property of others.