Raggiungere la nuova frontiera della memoria e dello storage nel 2019

Il data-centrico mondo del futuro, intelligente e connesso, è adesso

Di Rob Crooke

Intel non è un’azienda che si occupa semplicemente di memoria e archiviazione. Intel è concentrata nella trasformazione data-centrica, basata sui dati,  che rivoluziona il settore della memoria e dello storage con tecnologie e in grado di colmare il divario  fra costi e prestazioni. Stiamo costruendo il futuro per un mondo data-centrico, intelligente e connesso, e questo futuro è adesso.

Pensate a questo: memoria e storage sono essenziali per il computing. I progressi dell’informatica non sarebbero possibili senza l’evoluzione di memoria e storage. Nel mondo di oggi guidato dai dati, la necessità di spostare, archiviare ed elaborare tali informazioni richiede capacità di storage che guardano al futuro e innovazioni all’avanguardia in questi settori.

Si creano dati ovunque e a un ritmo frenetico. Questo ampia le frontiere in molteplici settori, come la sanità, l’industria manifatturiera, i trasporti, la finanza. Questo straripare di dati sta creando nuove sfide anche nelle tecnologie di memoria e storage in tutte le architetture delle piattaforme, evidenziando la necessità di un’analisi dei dati in tempo reale o quasi, nonché un accesso più rapido alla mole dei dati in continua crescita, alcuni dei quali sono archiviati offline.

La DRAM non offre abbastanza capacità per risolvere il problema attuale dell’customer-inspiredanalizzare i dati in tempo reale e lo storage tradizionale non è sufficientemente veloce. Inoltre, abbiamo bisogno di una soluzione di storage ad elevata capacità, connessa e online per accedere ai dati offline. Ecco dove entra in gioco la leadership di Intel nella tecnologia di memoria e di storage: la tecnologia Intel® Optane™ migliora l’analisi dei dati in tempo reale, mentre la tecnologia Intel® NAND 3D offre un accesso più veloce a grandi quantità di dati. Queste due tecnologie costituiscono il binomio dinamico di memoria e storage, superando i colli di bottiglia grazie ad una combinazione di fattori leader del settore, tra cui reattività e ampia capacità di storage.

Le tecnologie di memoria e di storage Intel stanno cambiando i giochi per i nostri clienti, aiutandoli ad affrontare l’enorme incremento dei dati che devono gestire quotidianamente. La nostra strategia aziendale consiste nell’essere guidati dalla tecnologia, ispirati dai clienti e connessi in una piattaforma.

Guidati dalla tecnologia

Abbiamo percorso tanta strada in poco tempo. Nel 2015 abbiamo promosso l’invenzione di una nuova tecnologia di memoria: la memoria Intel Optane, prima vera invenzione nel settore negli ultimi 25 anni. Da quel momento, abbiamo messo a punto la nostra linea di prodotti Intel Optane. L’anno scorso abbiamo introdotto la prima unità a stato solido QLC del settore, basata su PCIe. Nel 2018 abbiamo sviluppato le nostre linee di prodotti basati su tecnologie Intel Optane e NAND, con particolare attenzione a nuove densità e formati innovativi. Come risultato, più della metà del nostro volume di vendite di memoria e storage del 2018 si basava su prodotti a 64 layer (64L).

Siamo anche eccitati per il lancio della memoria persistente Intel® Optane™ DC, disponibile con i processori Intel® Xeon® di nuova generazione per data center. Tutto questo sta ridefinendo la gerarchia di memoria e storage e sta portando la memoria persistente e su larga scala più vicino al processore.

Non stiamo solo creando nuove tecnologie di memoria e storage, ma stiamo rivoluzionando il mercato.

Ispirati dai clienti

Essere ispirati dai clienti significa aiutarli a risolvere le loro sfide con le nostre ultime tecnologie. Condivido di seguito alcuni casi aziendali ed esempi.

  • Quando i leader di SAP cercavano di migliorare i tempi di caricamento per il riavvio dei sistemi, hanno preso in considerazione la memoria persistente come una possibile soluzione. I tempi di riavvio e di ripristino sono molto importanti per i clienti SAP. Quando abbiamo illustrato a SAP la nostra nuova tecnologia di memoria persistente Intel Optane DC, i dirigenti dell’azienda erano interessati a capire come questa tecnologia avrebbe potuto risolvere la loro sfida aziendale di ridurre i costi complessivi di gestione e migliorare i tempi di downtime per gli aggiornamenti di manutenzione. Dopo avere utilizzato il prodotto per un po’ di tempo, SAP lo ha definito un cambiamento rivoluzionario per SAP HANA. SAP HANA 2.0 SPS03, e contribuirà ad offrire un TCO inferiore attraverso la maggiore capacità in-memory, tempi di avvio più rapidi e tiering dei dati semplificato, inoltre, spostando una maggiore quantità di dati in una posizione più vicina al processore per accelerare l’estrazione di informazioni.
  • I leader di VMware, collaborando con i propri clienti, hanno ricevuto indicazioni inequivocabili: migliorare la soluzione cloud ibrida di VMware affinché diventi più reattiva e agile, dal cloud alla periferia della rete (edge). Con l’obiettivo di migliorare la reattività, VMware ha valutato gli SSD Intel Optane e si è resa conto che modificando l’offerta VMware vSAN o riscrivendo il codice avrebbe potuto trarre vantaggio dalle caratteristiche di questi prodotti e soddisfare le aspettative dei clienti in termini di una migliore reattività. Diventato disponibile l’anno scorso, oggi disponiamo di numerose offerte vSAN ReadyNode di vari OEM che forniscono prestazioni e supporto migliori per un maggior numero di macchine virtuali per server.
  • Cisco ha trasformato la sua offerta di prodotti in base alle più recenti modifiche dell’architettura per l’“infrastruttura iper convergente”. Collaborando con Cisco, abbiamo messo a punto un’opzione combinata di caching e storage, personalizzata per questo ambiente. Come risultato di questo lavoro, Cisco ha annunciato di recente la sua soluzione Hyperflex* 4.0, interamente NVMe con unità SSD Intel Optane. Un altro aspetto particolarmente interessante è che Cisco ha presentato le sue soluzioni Hyperflex Edge, che impiegano anch’esse SSD Intel Optane, come parte della distribuzione Intel® del toolkit OpenVino™ per l’Internet delle cose. (Ulteriori informazioni:Hyperflex 4.0 | Soluzione Hyperflex Edge )


Data-centrico

L’approccio incentrato sui dati di Intel migliora non solo i nostri prodotti di memoria e di storage, ma consente alla nostra piattaforma complessiva di esprimere tutta la potenza delle CPU Intel. Nell’ambito dei PC client, risolviamo i limiti di reattività e di spazio combinando memoria Intel Optane e tecnologia NAND 3D QLC Intel® in un unico dispositivo M.2. Le nostre CPU per data center sono dotate di nuove funzionalità come VROC/VMD per soluzioni RAID e controller di memoria che supportano la più recente Intel Optane DC Persistent Memory.

Una nuova frontiera

Le nostre nuove soluzioni innovative continuano ad avere un impatto dirompente a livello di memoria e di storage. I partner del nostro ecosistema se ne rendono conto e sono consapevoli che anch’essi trarranno vantaggio da questo nuovo approccio. In tal senso, sono impegnati attivamente a riscrivere le loro applicazioni, riprogettare le loro soluzioni di storage e di memoria e nella qualificazione delle piattaforme da fornire ai loro clienti.

Difatti, il 2019 segna una nuova frontiera sul fronte della memoria e lo storage. In Intel riteniamo di disporre del giusto insieme di tecnologie e soluzioni per aiutare i nostri clienti ad essere vincenti nella transizione data-centrica.

Rob Crooke è Senior Vice President e General Manager del Non-Volatile Memory Solutions Group di Intel Corporation

Foto: Intel Optane DC persistent memory represents a new class of memory and storage technology designed specifically for data center usage. (Credit: Intel Corporation)
» Download image

Informazioni su Intel:

Intel (NASDAQ: INTC) è leader nel settore dei semiconduttori. Attraverso tecnologie di computing e di comunicazione, che costituiscono le fondamenta delle innovazioni in tutto il mondo, dà forma al futuro data-centrico, basato sulla valorizzazione e l’utilizzo dei dati. L’esperienza ingegneristica dell’azienda sta aiutando ad affrontare le più importanti sfide globali e sta contribuendo a potenziare, connettere e rendere sicuro il mondo intelligente e connesso, con i suoi miliardi di dispositivi e la sua infrastruttura: dal cloud alla rete, fino all’edge e tutto ciò che c’è intorno. Maggiori informazioni su Intel sono disponibili su newsroom.intel.it and intel.it.

Intel e il logo Intel sono marchi registrati di Intel Corporation negli Stati Uniti e in altri Paesi.

*Altri nomi e brand potrebbero essere rivendicati come proprietà di terzi.