Cloudera e Intel accelerano l’adozione della piattaforma Hadoop da parte delle aziende nel primo anno della loro partnership

Cloudera e Intel accelerano l’adozione della piattaforma Hadoop da parte delle aziende nel primo anno della loro partnership

Le due aziende forniscono dettagli sui nuovi miglioramenti di prodotto

e sulla collaborazione a livello di ecosistema

PALO ALTO, California, 5 maggio 2015 – Cloudera, società leader nella gestione dei dati analitici aziendali basata su Apache Hadoop™, e Intel Corporation hanno divulgato oggi una serie di informazioni più approfondite sui modi in cui la loro partnership ha accelerato l’innovazione nel settore dei big data, nel corso dell’ultimo anno. Grazie al miglioramento di prodotto e all’impegno congiunto a livello di ecosistema, la collaborazione tra le due aziende ha portato notevoli progressi tecnici relativi a sicurezza, l’ottimizzazione della tecnologia core Hadoop su quattro release della distribuzione Cloudera e un maggiore grado di gestibilità. Inoltre, l’impegno comune dei partner ha ridotto gli ostacoli incontrati nell’uso aziendale dell’analisi dei big data, generando diverse nuove soluzioni, appliance e installazioni cloud.

Cloudera e Intel hanno svelato i dettagli relativi ai miglioramenti di prodotto in grado di offrire un incremento  di 2,5 volte nelle prestazioni di offload della crittografia, consentendo di crittografare un intero set di dati Hadoop con un overhead di sistema minimo, compreso tra l’1 e il 4% in base al carico di lavoro . L’ottimizzazione della distribuzione di Cloudera, che include Apache Hadoop con i più recenti processori Intel® Xeon® con Intel® AES New Instructions (Intel® AES-NI) integrate, ha reso possibile una protezione più efficace dei dati aziendali di importanza critica. Di conseguenza, la crittografia di un intero database è ora una realtà, con un impatto minimo sulle prestazioni del sistema, in modo che le risorse di elaborazione possano eseguire job Hadoop a un ritmo più veloce e aggiungerne altri per accelerare l’acquisizione di informazioni aziendali strategiche.

A seguito dell’investimento di 740 milioni di dollari in Cloudera effettuato da Intel lo scorso anno, il fatturato relativo agli abbonamenti software ricorrenti di Cloudera è cresciuto del 100% rispetto all’anno precedente e i clienti degli abbonamenti software aziendali sono aumentati di oltre l’85%. Per accelerare la crescita regionale nel 2015, Cloudera ha ampliato la sua portata globale con l’apertura di nuovi uffici in aree chiave per la crescita come la Cina, in cui ha inaugurato i suoi primi uffici.

A diverso titolo le due aziende si stanno impegnando per accelerare il rilascio di nuove soluzioni in grado di consentire una più rapida adozione di Hadoop nelle aziende. Il team di sviluppo software di Intel ha collaborato con il team ingegneristico di Cloudera su quattro release. Questa collaborazione comprende l’integrazione di una funzionalità esclusiva fornita da Intel Distribution per Apache Hadoop nella distribuzione di Cloudera e ottimizzazioni software che sfruttano appieno le capacità attuali e future dei processori con architettura Intel®. Inoltre, Intel e Cloudera stanno collaborando con diversi partner strategici in un ecosistema congiunto per accelerare la fornitura di nuove capacità, consentire integrazioni software principali a livello aziendale tra Cloudera Hadoop e gli strumenti di gestione dei data center e creare connessioni fluide di flussi di dati con i principali fornitori di analisi in memoria.

“La partnership con Intel durante l’ultimo anno ci ha permesso di accelerare il processo di innovazione di Hadoop impegnandoci a rafforzare i progetti Hadoop open source in aree come prestazioni, sicurezza e gestibilità”, afferma Tom Reilly, Chief Executive Officer di Cloudera. “Il nostro obiettivo comune è quello di garantire la disponibilità dei big data con tutte le potenzialità che offrono, nonché di permettere ai clienti di installare un hub di dati aziendali dove e come desiderano per accedere a risorse e investimenti esistenti. In sostanza, per garantire loro di poter diventare aziende guidate dalle informazioni. La nostra partnership ci ha permesso di espandere notevolmente l’adozione di Hadoop nelle aziende, mantenendo aperta la piattaforma e consentendo a un maggior numero di imprese di sfruttare a proprio vantaggio l’analisi dei big data”.

“Portando i punti di forza di Intel nell’ambito delle tecnologie per data center nella partnership con Cloudera per migliorare prestazioni, scalabilità e sicurezza di Apache Hadoop, offriamo un’innovazione più rapida nella gestione dei dati”, ha commentato Diane Bryant, Senior Vice President e General Manager del Data Center Group di Intel. “Riunendo l’impegno a livello tecnico e favorendo un robusto ecosistema tra i partner stiamo accelerando l’implementazione di soluzioni per i big data, facilitando alle imprese di tutte le dimensioni il compito di ottenere un evidente valore aziendale dai dati”.

Aumento della clientela
Insieme, Cloudera e Intel hanno creato un percorso più veloce per le imprese nei settori dei servizi finanziari, telecomunicazioni, healthcare, retail e tecnologia per gestire meglio i dati, desumere informazioni più velocemente e fornire risultati aziendali in grado di fare la differenza.

  • Caesars Entertainment: Caesars è un’azienda per l’intrattenimento nel settore casinò che utilizza i dati per migliorare l’esperienza utente nelle sue sedi virtuali. Ha implementato un nuovo ambiente Hadoop usando la distribuzione Cloudera in esecuzione sulla famiglia di processori Intel Xeon E5 con schede di rete CNA (Converged Network Adapter) Intel® Ethernet. Questa soluzione ha consentito a Caesars di ridurre i tempi di elaborazione delle attività più importanti da 6 ore a 45 minuti e di ampliare l’analisi dei dati fino a comprendere dati strutturati e semi strutturati. Adesso Caesars è in grado di eseguire analisi più veloci e accurate per acquisire il massimo valore da tutte le sue fonti di dati. Caesars utilizza le informazioni per ottimizzare la segmentazione della clientela, promuovere campagne di marketing più efficienti e migliorare la sicurezza per conformarsi allo standard PCI (Payment Card Industry) e ad altri standard di settore.
  • Cerner Corporation: leader mondiale nella tecnologia per l’assistenza sanitaria, Cerner ha realizzato un visualizzazione completa dello stato di salute della popolazione su un Enterprise Data Hub (EDH) basato su una distribuzione di Cloudera che include Apache Hadoop in esecuzione su server basati su processori Intel Xeon. L’EDH raccoglie in modo sicuro i dati provenienti da un ampio numero di fonti per costruire un quadro più completo della salute di una persona ed essere in grado di prevedere i potenziali rischi con maggiore efficacia. Le soluzioni di Cloudera, ad esempio, sono progettate per consentire ai sistemi Cerner di determinare la probabilità che una persona contragga un’infezione sistemica potenzialmente fatale con una precisione molto maggiore di quanto era possibile in passato.
  • eHarmony: eHarmony è un sito di incontri online per trovare l’anima gemella che offre nuovi abbinamenti a milioni di persone ogni giorno. Recentemente ha aggiornato il suo robusto ambiente cloud per passare alla famiglia di processori Intel Xeon E5 e alla distribuzione di Cloudera che include Apache Hadoop per l’analisi di un volume di dati enorme e variegato. L’ambiente cloud agevola analisi più complesse per creare risultati ancora più personalizzati e migliorare le possibilità di successo di una relazione.
  • MasterCard: MasterCard è stata la prima azienda a implementare la distribuzione di Cloudera che include Apache Hadoop da quando la distribuzione ha ricevuto la certificazione PCI (Payment Card Industry). Implementando la versione certificata della distribuzione Cloudera su server basati su Intel, MasterCard è stata in grado di integrare i set di dati Hadoop con altri ambienti già certificati PCI.

Informazioni su Intel:

Intel (NASDAQ: INTC), un leader nel settore dei semiconduttori, dà forma al futuro basato sull’utilizzo dei dati attraverso la tecnologia di computing e comunicazione, che costituisce le fondamenta delle innovazioni in tutto il mondo. L’esperienza ingegneristica dell’azienda sta aiutando ad affrontare le più importanti sfide globali e contribuendo a potenziare, connettere e rendere sicuri i miliardi di dispositivi e l’infrastruttura del mondo intelligente e connesso: dal cloud alla rete, fino ai dispositivi connessi e tutto ciò che c’è intorno. Maggiori informazioni su Intel sono disponibili su newsroom.intel.it and intel.it.

Intel e il logo Intel sono marchi registrati di Intel Corporation negli Stati Uniti e in altri Paesi.

*Altri nomi e brand potrebbero essere rivendicati come proprietà di terzi.