CSCS inaugura il nuovo sistema HPC basato sui processori Intel® Xeon® E5-2670

ASSAGO (MILANO), 29 gennaio 2013 – Intel e CSCS hanno appena concluso un accordo, che prevede l’implementazione delle tecnologie di processore di ultima generazione Intel Xeon E5-2670 negli ultimi sistemi CRAY XC30 installati presso il Centro Svizzero di Calcolo Scientifico a Lugano. Il centro, dedicato alla ricerca scientifica nel campo del supercalcolo, ha deciso – dopo diverse valutazioni – di implementare la tecnologia di processore Intel nella propria server farm.

Con la perfetta combinazione di prestazioni, funzionalità integrate e costi contenuti, la nuova famiglia di processori Intel Xeon E5-2600 è progettata per soddisfare i requisiti tipici di chi lavora giornalmente con una significativa mole di dati e richiede sia elevate prestazioni che ottimi livelli di scalablità delle proprie applicazioni in un sistema altamente efficace in termini di prestazioni per watt.

“Questa collaborazione – sottolinea Carlo Parmeggiani, Regional Business Manager large accounts & education Intel Italia & Svizzera – è per noi molto importante, poiché permette di dimostrare la rilevanza che il mondo della ricerca riconosce alle piu recenti tecnologie Intel e sottolinea ancora una volta come queste rappresentino un valore aggiunto soprattutto nel calcolo scientifico.

Dominik Ulmer, General Manager del CSCS, aggiunge che “l’installazione del primo grande sistema Cray XC30 è una prima mondiale. Con questo nuovo supercalcolatore, chiamato Piz Daint, il CSCS intraprende un passo importante per l’introduzione di nuovi supercalcolatori nazionali. Con questa generazione di sistema e con quelle future si otterranno svolte importanti in diversi campi di ricerca come ad esempio la climatologia, le scienze della terra e dei materiali, o la dinamica dei fluidi”.

                                                       

Informazioni su CSCS

Fondato nel 1991, il CSCS, Centro Svizzero di Calcolo Scientifico, rappresenta un’essenziale struttura d’assistenza per i ricercatori delle università e politecnici svizzeri in tutti gli ambiti del supercalcolo. Il CSCS gestisce supercomputer all’avanguardia offrendo ai relativi utenti vaste conoscenze e un supporto competente in HPC (computing ad alta prestazione). Il centro supporta i ricercatori in tutti gli ambiti del HPC e mette in contatto tra loro i ricercatori di diversi istituti favorendo la cooperazione nel campo della ricerca. Situato a Lugano, nella parte italofona e a sud della Svizzera, il CSCS è un’unità indipendente del Politecnico federale di Zurigo (ETH Zürich).

Informazioni su Intel

Intel (NASDAQ: INTC), leader mondiale nell’innovazione del computing, progetta e sviluppa le tecnologie essenziali alla base dei dispositivi informatici di tutto il mondo. Per ulteriori informazioni su Intel, consultate i siti Web newsroom.intel.com/community/it_it e blogs.intel.com.  

Intel, Intel Xeon e il logo Intel sono marchi di Intel Corporation negli Stati Uniti e in altri Paesi.

* Altri marchi e altre denominazioni potrebbero essere rivendicati da terzi.

Informazioni su Intel:

Informazioni su Intel

Intel (NASDAQ: INTC) è leader nel settore dei semiconduttori. Attraverso tecnologie di computing e di comunicazione, che costituiscono le fondamenta delle innovazioni in tutto il mondo, dà forma al futuro data-centrico, basato sulla valorizzazione e l’utilizzo dei dati. L’esperienza ingegneristica dell’azienda sta aiutando ad affrontare le più importanti sfide globali e sta contribuendo a potenziare, connettere e rendere sicuro il mondo intelligente e connesso, con i suoi miliardi di dispositivi e la sua infrastruttura: dal cloud alla rete, fino all’edge e tutto ciò che c’è intorno. Maggiori informazioni su Intel sono disponibili su newsroom.intel.it and intel.it.

Intel e il logo Intel sono marchi registrati di Intel Corporation negli Stati Uniti e in altri Paesi.

*Altri nomi e brand potrebbero essere rivendicati come proprietà di terzi.