I più recenti processori Intel® Xeon® accelerano la trasformazione dei data center per l’era dei servizi digitali

I più recenti processori Intel® Xeon® accelerano la trasformazione
dei data center per l’era dei servizi digitali

Le nuove tecnologie offrono un’ampia gamma di funzionalità e sono fondamentali per lo sviluppo di un’infrastruttura definita tramite il software

PUNTI PRINCIPALI

  • Le nuove funzionalità di monitoraggio e gestione favoriscono la distribuzione rapida e automatizzata dei carichi di lavoro, aumentano l’efficienza e migliorano la qualità del servizio. 
  • Prestazioni all’avanguardia per i carichi di lavoro di computing, storage e networking per favorire un’operatività efficiente e dinamica negli ambienti cloud.
  • 27 nuovi record mondiali delle prestazioni1, con incrementi fino a tre volte rispetto alla precedente generazione2.
  • Fino al 50% di aumento del numero di core e della cache3 rispetto alla precedente generazione e prima piattaforma server in assoluto che supporta la memoria DDR4 per prestazioni migliorate delle applicazioni. 

Assago (Milano), 8 settembre 2014 – Intel Corporation ha annunciato le famiglie di processori Intel® Xeon® E5-2600/1600 v3, progettate per rispondere ai requisiti di carichi di lavoro diversificati e alle esigenze in rapida evoluzione dei data center. Le nuove famiglie di processori includono numerosi miglioramenti che offrono incrementi delle prestazioni fino a 3 volte maggiori  rispetto alla precedente generazione2, efficienza energetica di livello superiore e sicurezza ottimizzata. Per rispondere alla sempre crescente domanda di infrastrutture definite tramite software (SDI, Software Defined Infrastructure), i processori espongono metriche chiave, tramite telemetria, che consentono all’infrastruttura di distribuire servizi con livelli ottimali di prestazioni, resilienza e costi complessivi di gestione (TCO, Total Cost of Ownership).

  I processori verranno utilizzati in server, workstation e infrastruttura di storage e networking per gestire un ampio set di carichi di lavoro, ad esempio analisi dei dati, High Performance Computing, telecomunicazioni e servizi basati su cloud, oltre all’elaborazione back-end per l’Internet delle cose.

  “L’economia dei servizi digitali impone nuovi requisiti sul data center, ad esempio per la distribuzione automatizzata, dinamica e scalabile dei servizi”, ha commentato Diane Bryant, Senior Vice President e General Manager del Data Center Group di Intel. “I nuovi processori Intel offrono livelli senza precedenti di prestazioni, efficienza energetica e sicurezza, oltre a fornire visibilità sulle risorse hardware necessarie per l’infrastruttura definita tramite software. Favorendo la riprogettazione del data center, Intel aiuta le aziende a sfruttare tutti i vantaggi dei servizi basati sul cloud”.

Supporto dell’infrastruttura definita tramite software

L’infrastruttura definita tramite software (SDI) rappresenta la base del cloud computing. L’economia dei servizi digitali richiede flessibilità e scalabilità, quindi tutte le risorse dell’infrastruttura devono necessariamente essere programmabili e ampiamente configurabili. Queste caratteristiche, abbinate a telemetria, analisi e azioni automatizzate, consentono un’elevata ottimizzazione del data center. Intel continua a investire per realizzare la propria visione di data center automatizzato e, con la nuova famiglia di processori Intel Xeon E5-2600 v3, ha introdotto sensori chiave e telemetria per ottimizzare ulteriormente l’infrastruttura SDI.

  Con la famiglia di processori Intel Xeon E5-2600 v3 vengono introdotte nuove funzionalità che offrono una maggiore visibilità sul sistema rispetto al passato. Una nuova funzionalità di monitoraggio della cache fornisce i dati che consentono l’uso di strumenti di orchestrazione per inserire in modo intelligente e riequilibrare i carichi di lavoro, con conseguenti tempi di completamento più rapidi. È inoltre possibile svolgere analisi delle anomalie delle prestazioni dovute a conflitti della cache in ambienti cloud multitenant, caratterizzati da poca visibilità sui carichi di lavoro eseguiti dai consumatori.

  I nuovi processori includono inoltre sensori di telemetria della piattaforma e metriche per l’utilizzo di CPU, memoria e I/O. Con l’aggiunta di sensori termici per il flusso d’aria e la temperatura in uscita, la visibilità e il controllo sono sensibilmente migliorati rispetto alla precedente generazione. I processori offrono un set completo di sensori e telemetria per qualsiasi soluzione di orchestrazione SDI, in modo da monitorare, gestire e controllare più accuratamente l’utilizzo del sistema e massimizzare l’efficienza del data center per ridurre i costi complessivi di gestione.

Livelli superiori di prestazioni ed efficienza energetica

Con fino a 18 core per socket e 45 MB di cache di ultimo livello, la famiglia di processori Intel Xeon E5-2600 v3 offre fino al 50% in più di core e cache rispetto ai processori della precedente generazione. Inoltre, un’estensione di Intel® Advanced Vector Extensions (Intel AVX2)4 raddoppia le dimensioni delle istruzioni integer vettoriali fino a 256 bit per ciclo di clock per i carichi di lavoro a uso intensivo di numeri interi, e offre prestazioni fino a 1,9 volte più elevate5.

  La famiglia di processori Intel Xeon E5-2600 v3 offre inoltre una maggiore densità di virtualizzazione, con il supporto per un numero di VM per server fino al 70% superiore rispetto ai processori della precedente generazione6, contribuendo a ridurre i costi operativi del data center. I carichi di lavoro con vincoli di larghezza di banda della memoria usufruiranno di prestazioni fino a 1,4 volte superiori rispetto alla precedente generazione7, con il supporto per la memoria DDR4 di nuova generazione. Anche le istruzioni Intel Advanced Encryption Standard New Instructions (Intel® AES-NI) sono state ottimizzate per accelerare fino a 2 volte la crittografia e la decrittografia dei dati, senza compromettere i tempi di risposta delle applicazioni8.

  I processori sono basati sulla evoluta tecnologia tri-gate 3D a 22 nm ad alta efficienza energetica, riducendo il consumo energetico a fronte di prestazioni più elevate dei transistor. Le nuove modalità di alimentazione “per core” regolano e correggono dinamicamente il consumo energetico di ogni core del processore per un’elaborazione energeticamente efficiente dei carichi di lavoro.

  Combinando prestazioni record e caratteristiche ad alta efficienza energetica, la famiglia di processori Intel Xeon E5-2600 v3 definisce un nuovo record mondiale per l’efficienza energetica dei server9 in base alle prestazioni per watt.

Reti aperte e flessibili con i processori Intel Xeon E5-2600 v3

I processori Intel Xeon E5-2600 v3 possono essere abbinati al chipset per le comunicazioni Intel® serie 89xx con tecnologia Intel® Quick Assist per favorire prestazioni più veloci di crittografia e compressione10, in modo da migliorare la sicurezza con un’ampia gamma di carichi di lavoro. I fornitori di servizi e di apparecchiature di rete possono utilizzare la piattaforma per consolidare più carichi di lavoro delle comunicazioni in un’unica architettura standardizzata e flessibile, così da accelerare la distribuzione dei servizi, ridurre i costi e offrire un’esperienza utente più uniforme e sicura. 

  Inoltre, la nuova famiglia di controller Ethernet Intel® XL710 risponde ai crescenti requisiti delle reti con funzionalità che favoriscono prestazioni più elevate per le reti e i server virtualizzati. Il controller flessibile 10/40 Gigabit Ethernet offre una larghezza di banda raddoppiata a fronte di un consumo energetico dimezzato rispetto alla precedente generazione11. 

Ampio supporto del settore

È previsto l’annuncio a partire da oggi di centinaia di piattaforme basate sulla famiglia di processori Intel® Xeon® E5 v3 da parte di produttori di sistemi di tutto il mondo. Tali produttori, nell’ambito di server, storage e networking, includono Bull*, Cray*, Cisco*, Dell*, Fujitsu*, Hitachi*, HP*, Huawei*, IBM*, Inspur*, Lenovo*, NEC*, Oracle*, Quanta*, Radisys*, SGI*, Sugon* e Supermicro* e molti altri.

Dettagli sui prezzi

La famiglia di processori Intel Xeon E5-2600 v3 verrà offerta in 26 diversi modelli, con prezzi che variano da 213 a 2.702 dollari americani in lotti da 1.000 unità. I processori Intel Xeon E5-1600 per workstation saranno disponibili in 6 diversi modelli con prezzi che variano da 295 a 1.723 dollari. Informazioni complete sui prezzi sono reperibili nella Newsroom di Intel. Per ulteriori informazioni sui processori Intel Xeon, visitate il sito Web all’indirizzo www.intel.com/xeon. Per ulteriori informazioni sui record mondiali e su altre affermazioni, visitate il sito Web www.intel.com/performance/server/.

Informazioni su Intel

Intel (NASDAQ: INTC), leader mondiale nell’innovazione del computing, progetta e sviluppa le tecnologie essenziali alla base dei dispositivi informatici di tutto il mondo. In qualità di leader nell’ambito della responsabilità aziendale e della sostenibilità, Intel produce i primi microprocessori commercialmente disponibili al mondo che non impiegano minerali provenienti da zone di conflitto. Per ulteriori informazioni su Intel, consultate i siti Web newsroom.intel.com/community/it_it e blogs.intel.com; per informazioni sulle iniziative di Intel in merito all’utilizzo di materie prime non legate a conflitti consultate la pagina conflictfree.intel.com.

Informazioni su Intel:

Informazioni su Intel

Intel (NASDAQ: INTC) è leader nel settore dei semiconduttori. Attraverso tecnologie di computing e di comunicazione, che costituiscono le fondamenta delle innovazioni in tutto il mondo, dà forma al futuro data-centrico, basato sulla valorizzazione e l’utilizzo dei dati. L’esperienza ingegneristica dell’azienda sta aiutando ad affrontare le più importanti sfide globali e sta contribuendo a potenziare, connettere e rendere sicuro il mondo intelligente e connesso, con i suoi miliardi di dispositivi e la sua infrastruttura: dal cloud alla rete, fino all’edge e tutto ciò che c’è intorno. Maggiori informazioni su Intel sono disponibili su newsroom.intel.it and intel.it.

Intel e il logo Intel sono marchi registrati di Intel Corporation negli Stati Uniti e in altri Paesi.

*Altri nomi e brand potrebbero essere rivendicati come proprietà di terzi.