Intel aggiunge una marcia in più all’innovazione del settore automobilistico

Nuovi prodotti Intel, investimenti e iniziative di ricerca per le auto connesse e la guida autonoma

PUNTI PRINCIPALI

  • Le soluzioni in-vehicle offrono ai produttori di automobili piattaforme integrate per accelerare lo sviluppo di caratteristiche per l’infotainment e la sicurezza nelle auto.
  • I progetti di ricerca Personal Vehicle Experience e Secure My Connected Car offrono ai costruttori automobilistici informazioni dettagliate sull’esperienza utente e la sicurezza in auto.
  • Intel investe 100 milioni di dollari dell’Intel Connected Car Fund in ZMP, sviluppatore di piattaforme per la guida autonoma.
  • Intel collabora con nuove realtà dell’ecosistema automobilistico e con importanti produttori di auto per accelerare la disponibilità di nuove esperienze. 

ASSAGO (Milano), 30 maggio 2013 – Per accelerare l’innovazione verso un futuro di veicoli autonomi, Intel Corporation ha annunciato la disponibilità di una famiglia di prodotti hardware e software denominata soluzioni In-Vehicle Intel®, oltre che di ulteriori investimenti e attività avanzate di ricerca tecnologica con l’obiettivo di favorire l’evoluzione dell’auto perché possa offrire informazioni più mirate, una maggiore assistenza e, a tempo debito, possa assumere il controllo della guida. 

  L’Internet of Things Group di Intel ha ottenuto un fatturato di 482 milioni di dollari nel primo trimestre, in crescita del 32% rispetto all’anno precedente, trascinato da una forte domanda di sistemi di In-Vehicle Infotainment (IVI). Intel ritiene che la tecnologia che sarà alla base del futuro della guida sia in rapida evoluzione e, tramite attività di ricerca, investimenti e nuovi prodotti, sarà in grado di contribuire a definire il futuro delle esperienze di guida e ad accelerarne l’introduzione sul mercato.

“Per rafforzare ulteriormente la partnership tecnologica di Intel con il settore automotive in vista del futuro, abbiamo deciso di unire la nostra vasta esperienza nell’elettronica di largo consumo e nell’IT aziendale con un investimento a 360 gradi nel settore attraverso lo sviluppo di prodotti, partnership di settore e iniziative avanzate di ricerca”, ha affermato Doug Davis, Corporate Vice President dell’Internet of Things Group di Intel. “Il nostro obiettivo è accelerare l’evoluzione delle caratteristiche per il comfort oggi disponibili nelle auto verso caratteristiche avanzate di sicurezza del futuro, e in definitiva a funzionalità di guida autonoma”.

Intel lancia la piattaforma di soluzioni In-Vehicle

Le soluzioni In-Vehicle Intel® costituiscono una famiglia di prodotti hardware e software progettati per consentire a costruttori di auto e relativi fornitori di offrire ai consumatori le esperienze a bordo dei veicoli che richiedono, in modo più rapido e immediato e riducendo allo stesso tempo i costi di sviluppo. La famiglia di prodotti include una gamma di moduli di computing, uno stack integrato di sistema operativo più middleware e kit di sviluppo.

Intel prevede che il proprio approccio verso piattaforme standardizzate, basato su prodotti hardware e software integrati e validati, sia destinato ad abbreviare i tempi di sviluppo di soluzioni di infotainment di oltre 12 mesi e a ridurre i costi fino al 50%1, consentendo in questo modo ai produttori di auto di applicare le risorse ingegneristiche a innovazioni tecnologiche e esperienze a bordo auto ottimizzate.

I primi prodotti disponibili sono progettati per sistemi IVI con funzionalità evolute di assistenza al guidatore, mentre i prodotti futuri sono destinati ad esperienze avanzate di guida come la guida autonoma o le auto che si guidano da sole. 

Intel guida la ricerca nella tecnologia del settore automotive

Le iniziative di ricerca nel settore automobilistico sviluppate da Intel esplorano le possibilità offerte dalla tecnologia per rendere disponibili nuove esperienze, in cui le nostre auto saranno in grado di riconoscerci e adattarsi alle nostre esigenze, alleggerendo il peso della guida e aiutandoci a raggiungere le nostre destinazioni con una maggiore sicurezza ed efficienza. 

Il nuovo progetto di ricerca Personal Vehicle Experience è destinato a identificare gli aspetti positivi e negativi riscontrati dai guidatori. L’obiettivo è scoprire che cosa si aspettano le persone dalle loro auto e in che modo le automobili possano diventare più adattabili e predittive e come possano interagire maggiormente con i guidatori e l’ambiente circostante.

Intel riconosce anche l’importanza fondamentale della sicurezza nel futuro della guida. Il progetto di ricerca Secure My Connected Car di Intel è stato istituito per identificare le sfide e le minacce delle auto connesse. Dimostra le potenziali vulnerabilità del sistema telematico dell’auto e come sia possibile proteggere i componenti critici hardware e software di bordo con la protezione in memoria. Questa tecnologia può quindi essere abbinata con la tecnologia di whitelisting McAfee di Intel Security per una protezione completa dell’auto connessa.

Etnografi, antropologi e ingegneri Intel sono impegnati in un’ampia varietà di progetti di ricerca il cui obiettivo è aumentare la sicurezza delle strade e identificare i modi più sicuri e intuitivi per interagire con i veicoli. Funzionalità avanzate di rilevamento, calcolo e dati interconnessi rivoluzioneranno il nostro modo di viaggiare e di mantenere i contatti.

Intel investe nel settore automobilistico

Nel 2012, Intel ha istituito l’Intel Capital Connected Car Fund da 100 milioni di dollari per accelerare la transizione del settore automobilistico verso la perfetta connettività tra veicolo e dispositivi di elettronica di largo consumo, oltre a favorire lo sviluppo di nuove tecnologie che renderanno disponibili funzionalità di guida autonoma. L’investimento più recente del fondo Intel è stato effettuato in ZMP*, che si occupa dello sviluppo di piattaforme di guida autonoma e veicoli connessi con sensori, radar e videocamere, che saranno aspetti fondamentali per il futuro della guida.

Altri investimenti nel settore automobilistico effettuati da Intel Capital includono CloudMade*, fornitore di funzionalità di aggregazione dati e connettività cloud necessarie per le soluzioni IVI; Mocana*, che offre sistemi di sicurezza per la piattaforma IVI con una soluzione di protezione delle app mobile; e Tobii Technology*, che applica la tecnologia del computing percettivo ad applicazioni avanzate di assistenza dei guidatori.

Collaborazioni con l’ecosistema del settore automotive

La domanda dei consumatori sta ridefinendo la catena di fornitura del settore automobilistico e i produttori devono tenere il passo con l’innovazione tecnologica. Intel effettua investimenti per assicurare che sia disponibile la tecnologia necessaria per offrire ai consumatori le esperienze in-vehicle che richiedono oggi e per favorire l’evoluzione dell’auto in modo che offra informazioni più mirate, una maggiore assistenza e in ultima istanza assuma il controllo della guida. 

A questo scopo, Intel ha annunciato che collaborerà con la propria sussidiaria Wind River* nonché con Green Hills Software*, Mobica*, Symphony Teleca*, QNX e XSe* per offrire ai produttori di auto che adottano la piattaforma In-Vehicle Intel soluzioni e servizi che assicurino la possibilità di fornire rapidamente proposte personalizzate sul mercato.

  Intel continua a collaborare con i costruttori di auto in varie iniziative di ricerca e sviluppo, e la tecnologia Intel viene utilizzata nei sistemi Navigation System Professional* di BMW per tutti i modelli di veicoli, il sistema di infotainment Infiniti InTouch* nella Infiniti Q50* e il sistema Driver Information System* in tutte le nuove versioni 2015 della Hyundai Genesis*.

Informazioni su Intel

Intel (NASDAQ: INTC), leader mondiale nell’innovazione del computing, progetta e sviluppa le tecnologie essenziali alla base dei dispositivi informatici di tutto il mondo. In qualità di leader nell’ambito della responsabilità aziendale e della sostenibilità, Intel produce i primi microprocessori commercialmente disponibili al mondo che non impiegano minerali provenienti da zone di conflitto. Per ulteriori informazioni su Intel, consultate i siti Web newsroom.intel.comcommunity/it_it e blogs.intel.com; per informazioni sulle iniziative di Intel in merito all’utilizzo di materie prime non legate a conflitti consultate la pagina conflictfree.intel.com.

Informazioni su Intel:

Informazioni su Intel

Intel (NASDAQ: INTC) è leader nel settore dei semiconduttori. Attraverso tecnologie di computing e di comunicazione, che costituiscono le fondamenta delle innovazioni in tutto il mondo, dà forma al futuro data-centrico, basato sulla valorizzazione e l’utilizzo dei dati. L’esperienza ingegneristica dell’azienda sta aiutando ad affrontare le più importanti sfide globali e sta contribuendo a potenziare, connettere e rendere sicuro il mondo intelligente e connesso, con i suoi miliardi di dispositivi e la sua infrastruttura: dal cloud alla rete, fino all’edge e tutto ciò che c’è intorno. Maggiori informazioni su Intel sono disponibili su newsroom.intel.it and intel.it.

Intel e il logo Intel sono marchi registrati di Intel Corporation negli Stati Uniti e in altri Paesi.

*Altri nomi e brand potrebbero essere rivendicati come proprietà di terzi.