Intel Annuncia la Piattaforma Atom™ di Nuova Generazione

I primi chip Intel® con controller di memoria e grafica integrati nella CPU rendono possibili sistemi a basso consumo, di dimensioni ridotte e dalle prestazioni più elevate

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

  • Livello più elevato di integrazione e processo produttivo a 45nm per una riduzione significativa del consumo energetico, prestazioni più elevate e dimensioni del package più piccole.
  • Riduzione del 20% del consumo energetico medio rispetto alla generazione precedente, per prolungare la durata della batteria dei netbook.
  • Oltre 80 design win di netbook da parte dei principali OEM, tra cui ASUS, Acer, Dell, Toshiba, Fujitsu, Lenovo, Samsung e MSI.
  • Sistemi basati su processore Intel® Atom™ di nuova generazione disponibili dal 4 gennaio 2010.

Assago (Milano), 21 dicembre 2009 – Intel Corporation ha annunciato i nuovi processori Intel® Atom™ con grafica integrata direttamente nella CPU, che rendono possibili prestazioni più elevate e design più compatti ed efficienti dal punto di vista energetico nell’ambito di una nuova generazione di netbook e PC desktop entry-level. I principali OEM si sono impegnati entro le prossime settimane a introdurre sul mercato sistemi basati sui nuovi processori Intel® Atom™ e su un nuovo chipset compatibile.

La più recente piattaforma Intel Atom per i netbook è composta dal nuovo processore Intel® Atom™ N450 e dal nuovo chipset Intel® NM10 Express a basso consumo. Per i PC desktop entry-level è costituita dal processore Intel® Atom™ D410 o D510 dual-core, sempre abbinato al chipset Intel® NM10 Express. Il processore Atom è stato progettato appositamente per dispositivi compatti e a basso consumo e continua a essere il piú piccolo chip finora realizzato da Intel e basato sul processo produttivo a 45nm con gate metallici ad alta costante k (high-k). Nel complesso il package, incluso il chipset, è diventato più piccolo grazie alla maggiore integrazione e al processo di produzione a 45nm, che rende possibili design di sistema più piccoli e compatti, costi ridotti per gli OEM e prestazioni più elevate.

Ampio supporto del settore
Intel continua a ricevere un ampio supporto da parte del settore per la piattaforma Intel Atom. Questo in particolare poiché i netbook sono stati tra i sistemi più venduti nonostante il periodo di recessione grazie ai costi contenuti, alle funzionalità e ai formati ridotti (display da 7-10,2”). Inoltre, Intel prevede un’elevata adozione del processore Atom da parte del Canale che lo introdurrá in un’ampia varietà di PC desktop entry-level in formato ridotto e a fasce di prezzo competitive, tra cui modelli ultracompatti (con chassis da meno di 1 litro), senza ventola e all-in-one a costi contenuti.

Da, quando Intel ha annunciato i primi processori Atom per i netbook e i PC desktop entry-level, a giugno del 2008, il mercato ha registrato una forte espansione. Dalla data di introduzione, Intel ha infatti distribuito oltre 40 milioni di chip Atom per i netbook a tutti i principali OEM del mondo. Nello stesso periodo di tempo, i netbook hanno superato gli iPhone Apple* o le console Nintendo Wii* in termini di velocità di diffusione e numero di unità vendute. Secondo ABI Research, la fornitura complessiva di processori Atom in tutti i segmenti continuerà a crescere fino a raggiungere centinaia di milioni di unità entro il 2011*. Intel non intende fermarsi, e offre la piattaforma di nuova generazione agli OEM per continuare a introdurre innovazioni.

“Da un anno e mezzo a questa parte, il processore Intel Atom alimenta una categoria completamente nuova di sistemi informatici, e noi riteniamo che questa crescita non si fermerà e continuerà per dispositivi come netbook e PC entry-level da utilizzare per le attività di base e Internet”, ha dichiarato Mooly Eden, Corporate Vice President e General Manager del PC Client Group di Intel. “Siamo entusiasti nell’offrire la piattaforma Atom di nuova generazione e di collaborare con il settore per entrare in una seconda fase di crescita, in cui saranno disponibili nuovi design innovativi dei sistemi con prestazioni più elevate, formati ridotti e una prolungata durata della batteria”.

Intel conta finora 80 design win per la nuova piattaforma Atom, da parte di importanti OEM come ASUS, Acer, Lenovo, Dell, MSI, Toshiba, Samsung e Fujitsu. Anche se la maggior parte dei sistemi saranno basati sul sistema operativo Windows 7* Starter o Home Basic, gli utenti avranno la possibilità di scegliere un altro sistema operativo. Alcuni OEM offrono ad esempio MoblinTM Linux v2 come alternativa per i clienti che desiderano un’interfaccia utente personalizzabile e differenziata.

Anche la distribuzione mondiale di netbook da parte di aziende delle comunicazioni come T-Mobile, Vodafone, Orange e altre, è in crescita e, secondo le previsioni, in ulteriore espansione. Intel ha collaborato a stretto contatto con operatori mobili e fornitori di modem per aumentare le funzionalità 3G dei netbook nei mercati maturi e in quelli emergenti. Finora sono circa una decina i fornitori di servizi che offrono netbook in vari mercati, un numero destinato a crescere con l’introduzione della piattaforma più recente.

Prestazioni più elevate di processore e grafica
Una delle caratteristiche più significative della nuova piattaforma è l’integrazione del controller di memoria e della grafica nella CPU, una novità assoluta del settore per i chip x-86. Questo significa due chip (CPU+chipset) invece dei tre precedenti (CPU, chipset, I/O Controller Hub), un valore TDP inferiore e una riduzione sostanziale dei costi, dell’ingombro complessivo e del consumo energetico. La piattaforma netbook è caratterizzata da una riduzione del 20% del consumo medio e da dimensioni del package inferiori rispetto alla piattaforma Atom precedente. Tutto questo si traduce in design di sistemi più piccoli e compatti e in una durata prolungata della batteria. Grazie all’integrazione, la dimensione complessiva della piattaforma netbook si è ridotta di circa il 60%. Per i PC desktop entry-level, l’ingombro è circa il 70% inferiore e il TDP circa il 50% inferiore rispetto alla generazione precedente.

Informazioni sulla piattaforma
N450 è un processore Atom single-core con 512 KB di cache L2 e un TDP totale di 7 watt, incluso il chipset. D410 per i PC desktop entry-level è un processore Atom single-core con 512 KB di cache L2 e un TDP totale di 12 watt, incluso il chipset, mentre D510 per i PC desktop entry-level è un processore Atom dual-core con 1 MB di cache L2 e un TDP totale di 15 watt, incluso il chipset. Tutti i nuovi chip operano a 1,66 GHz. Informazioni su prezzi e disponibilità verranno annunciate a gennaio, non appena i sistemi saranno resi disponibili dagli OEM.

Informazioni su Intel
Intel (NASDAQ: INTC), leader mondiale nell’innovazione del silicio, sviluppa tecnologie, prodotti e iniziative per continuare a migliorare il nostro modo di vivere e lavorare. Per ulteriori informazioni su Intel, consultate i siti Web
www.intel.it/pressroom e blogs.intel.com.

Intel e il logo Intel sono marchi registrati di Intel Corporation negli Stati Uniti e in altri Paesi.

* Altri marchi e altre denominazioni potrebbero essere rivendicati da terzi.

Informazioni su Intel:

Informazioni su Intel

Intel (NASDAQ: INTC) è leader nel settore dei semiconduttori. Attraverso tecnologie di computing e di comunicazione, che costituiscono le fondamenta delle innovazioni in tutto il mondo, dà forma al futuro data-centrico, basato sulla valorizzazione e l’utilizzo dei dati. L’esperienza ingegneristica dell’azienda sta aiutando ad affrontare le più importanti sfide globali e sta contribuendo a potenziare, connettere e rendere sicuro il mondo intelligente e connesso, con i suoi miliardi di dispositivi e la sua infrastruttura: dal cloud alla rete, fino all’edge e tutto ciò che c’è intorno. Maggiori informazioni su Intel sono disponibili su newsroom.intel.it and intel.it.

Intel e il logo Intel sono marchi registrati di Intel Corporation negli Stati Uniti e in altri Paesi.

*Altri nomi e brand potrebbero essere rivendicati come proprietà di terzi.