Intel e il Barcelona Supercomputing Center Annunciano un Laboratorio di Ricerca e Sviluppo sull’Exascale Computing

PUNTI PRINCIPALI

  • Intel e il Barcelona Supercomputing Center (BSC) hanno firmato un accordo pluriennale per la creazione dell’Intel & BSC Exascale Laboratory a Barcellona
  • L’Intel &BSC Exascale Laboratory sarà il quarto laboratorio di ricerca e sviluppo di Intel in Europa ad occuparsi dell’exascale computing
  • Il nuovo laboratorio si concentrerà sui problemi di scalabilità nei sistemi di programmazione e runtime dei supercomputer exascale
  • L’Intel & BSC Exascale Laboratory e gli altri laboratori exascale europei fanno parte della strategia di Intel di raggiungere prestazioni exascale entro i prossimi dieci anni

BARCELLONA, 16 novembre 2011 – Oggi Intel Corporation e il Barcelona Supercomputing Center (BSC) hanno firmato un accordo pluriennale per la creazione dell’Intel & BSC Exascale Laboratory a Barcellona. Il nuovo laboratorio avrà sede presso le strutture del BSC e si occuperà principalmente di software e degli straordinari livelli di parallelismo che saranno necessari nell’utilizzo dei futuri supercomputer basati su architettura Intel. I supercomputer exascale offriranno prestazioni fino a 1.000 volte superiori rispetto ai sistemi più veloci attualmente disponibili, utilizzando a tal fine fino a 100 milioni di core di processori.

L’Intel and BSC Exascale Laboratory èil più recente della rete di ricerca europea di Intel, nota come Intel Labs Europe, costituita da 25 centri di ricerca e sviluppo in cui operano più di 1.500 ricercatori.

Le innovazioni raggiunte nel settore del computing exascale si tradurranno, ad esempio, in una maggiore capacità di effettuare simulazioni su fenomeni medici e biochimici estremamente complessi, come la struttura di farmaci in grado di attaccare proteine molto specifiche di alcune mutazioni di geni tumorali. I supercomputer exascale potrebbero aiutare a risolvere le grandi sfide dei problemi della fisica quantistica, delle previsioni meteorologiche, della ricerca climatica, della modellazione biologica e delle simulazioni fisiche, comprese le simulazioni di velivoli nelle gallerie del vento o la ricerca nel campo della fusione nucleare. I risultati ottenuti potrebbero significare soluzioni rivoluzionarie a queste grandi sfide, in grado di cambiare la nostra vita.

Quando si realizza un sistema costituito da milioni di core, diventa difficile anche solo fare in modo che tali core continuino a funzionare correttamente per un prolungato periodo di tempo. Per questo motivo, saranno necessari nuovi concetti e metodi software completamente nuovi per portare il consumo energetico a livelli accettabili e rendere il sistema resistente ai guasti. L’Intel and BSC Exascale Laboratory intende focalizzare la ricerca sui sistemi di runtime paralleli altamente scalabili al fine di supportare l’enorme mole di parallelismo. I futuri computer exascale saranno enormemente complessi e difficili da e controllare. Il nuovo laboratorio cercherà di risolvere molte di queste sfide, portando avanti attività di ricerca e sviluppo che consentiranno migliori strumenti software per analizzare e prevedere prestazioni e comportamenti di sistemi exascale estremamente complessi.

“Siamo particolarmente contenti di lavorare con BSC sulle sfide poste dall’exascale computing “, ha dichiarato Stephen Pawlowski, Senior Fellow di Intel e General Manager della struttura Datacenter and Connected Systems Pathfinding di Intel. “BSC è uno dei laboratori di HPC più rinomati in Europa e offre una tecnologia molto interessante per scalare sistemi di runtime, strumenti e applicazioni fino a livelli exascale. Questa collaborazione costituisce un’altra prova dell’impegno di Intel per la ricerca e lo sviluppo exascale in Europa”.

Nell’Intel and BSC Exascale Laboratory lavoreranno circa una dozzina di professionisti nel settore della ricerca e sviluppo, allargando la strategia di ricerca e sviluppo exascale di Intel in Europa. In precedenza, Intel aveva creato centri di ricerca a Parigi, Jülich (Germania) e Lovanio (Belgio). Tutti e quattro i centri di ricerca e sviluppo exascale collaboreranno a stretto contatto tra di loro e con il CERN openlab di Ginevra.

“Siamo lieti di questa collaborazione, perché si tratta di una grande sfida per il nostro istituto”, ha commentato il prof. Mateo Valero, BSC Director. “Con questo centro di ricerca congiunto intendiamo affrontare nuovi problemi che emergono dai sistemi exascale, come i modelli e gli strumenti di programmazione. La vasta competenza sia di Intel che di BSC contribuiranno al successo di questo centro di ricerca”.

Informazioni sugli Intel Labs Europe

Le attività Intel di ricerca e sviluppo/innovazione in Europa sono guidate da una rete di laboratori di ricerca, sviluppo di prodotti e innovazione distribuiti in tutta l’area europea, oltre che da una serie di business unit Intel. Intel Labs Europe è stato ufficialmente istituito all’inizio del 2009 come sede centrale per il coordinamento delle attività in questa rete estesa e diversificata, oltre che per rafforzare e aumentare la sinergia di Intel con le iniziative di ricerca e sviluppo europee. Oggi, Intel Labs Europe conta 25 centri di ricerca e sviluppo che si avvalgono di oltre 1.500 professionisti nel campo della ricerca e dello sviluppo.

Informazioni su Intel

Intel (NASDAQ: INTC), leader mondiale nell’innovazione del computing, progetta e sviluppa le tecnologie essenziali alla base dei dispositivi informatici di tutto il mondo. Per ulteriori informazioni su Intel, consultate i siti Web newsroom.intel.com/community/it_it e blogs.intel.com .Intel e il logo Intel sono marchi di Intel Corporation negli Stati Uniti e in altri Paesi. * Altri marchi e altre denominazioni potrebbero essere rivendicati da terzi.

Informazioni su Intel:

Informazioni su Intel

Intel (NASDAQ: INTC) è leader nel settore dei semiconduttori. Attraverso tecnologie di computing e di comunicazione, che costituiscono le fondamenta delle innovazioni in tutto il mondo, dà forma al futuro data-centrico, basato sulla valorizzazione e l’utilizzo dei dati. L’esperienza ingegneristica dell’azienda sta aiutando ad affrontare le più importanti sfide globali e sta contribuendo a potenziare, connettere e rendere sicuro il mondo intelligente e connesso, con i suoi miliardi di dispositivi e la sua infrastruttura: dal cloud alla rete, fino all’edge e tutto ciò che c’è intorno. Maggiori informazioni su Intel sono disponibili su newsroom.intel.it and intel.it.

Intel e il logo Intel sono marchi registrati di Intel Corporation negli Stati Uniti e in altri Paesi.

*Altri nomi e brand potrebbero essere rivendicati come proprietà di terzi.