INTEL PRESENTA IL PRIMO SYSTEM ON CHIP IA PER L’ELETTRONICA DI CONSUMO E PORTA LA NAVIGAZIONE INTERNET SUI TELEVISORI

In primo piano: Internet in TV e la collaborazione con Yahoo!*, la popolarità dei dispositivi MID e le tante opportunità per gli sviluppatori di software

INTEL DEVELOPER FORUM, San Francisco, 21 agosto 2008 – Nel corso dell’Intel Developer Forum, Intel Corporation ha presentato il processore multimediale Intel® CE 3100, il primo di una nuova gamma di prodotti System on Chips (SoC) per i dispositivi destinati all’elettronica di consumo basati sullo stesso blueprint della nota Architettura Intel® (IA) dell’azienda.

Ieri i dirigenti hanno inoltre fornito aggiornamenti sulla categoria Mobile Internet Device (MID) e sul processore Intel® Atom™. Hanno presentato un marchio creato insieme a DreamWorks Animation SKG Inc.* per la realizzazione di film in 3D e delineato una serie di iniziative volte a velocizzare la progettazione di software per processori con un numero elevato di core.

Il processore CE 3100 è stato sviluppato per i prodotti di elettronica di consumo (CE) collegati a Internet, come ad esempio lettori di supporti ottici, set top box e TV digitali. Questo processore (precedentemente noto con il nome in codice “Canmore”) unisce funzionalità CE di ultima generazione per il supporto di video ad alta definizione, audio di qualità home-theater e grafica 3D all’avanguardia con le prestazioni, flessibilità e compatibilità tipiche di hardware e software basati sull’Architettura Intel. Intel prevede di iniziare le forniture di questo prodotto il mese prossimo.

Intel e i suoi clienti hanno collaborato per sviluppare tutta una serie di prodotti destinati a nuove aree in crescita (elettronica di consumo, MID, netbook e computer embedded), tutti basati sull’Architettura Intel che consente un’esperienza Internet senza compromessi.

“Mentre i consumatori desiderano connessione e svago su Internet indipendentemente da dove si trovano e dai dispositivi che utilizzano, il Web continua a influenzare la nostra vita in modi sempre nuovi e si sta avvicinando rapidamente alla televisione grazie ai dispositivi CE,” ha affermato Eric Kim, Senior Vice President di Intel e General Manager del Digital Home Group dell’azienda. “Grazie al primo SoC IA di Intel con prestazioni e compatibilità Internet all’avanguardia per i dispositivi CE, stiamo offrendo una base tecnologica potente e flessibile che si presta a rapide innovazioni da parte del settore. Questa base tecnologica aiuterà il settore dell’alta tecnologia a commercializzare dispositivi più rapidamente, ma incoraggerà anche nuovi progetti e nuovi servizi, come ad esempio la connessione della TV a Internet”.

“I Love TV”: Intel estende la potenza dell’Architettura Intel® all’elettronica di consumo
Il processore multimediale Intel CE 3100 è una soluzione altamente integrata che abbina un processore dotato di un potente core basato sull’Architettura Intel a hardware all’avanguardia per la decodifica e l’elaborazione di video in multi-streaming. Include un controller di memoria DDR2 a 3 canali da 800 MHz, DSP dual audio multicanale dedicati, un potente motore grafico 3D che consente funzioni avanzate per interfaccia utente e EPG e il supporto a più periferiche, tra cui USB 2.0 e PCI Express*.

Il processore multimediale Intel CE 3100 è inoltre dotato della tecnologia Intel® Media Play che unisce la decodifica tramite hardware per la trasmissione TV via etere e la riproduzione di supporti ottici alla decodifica dei contenuti Internet basata su software. Quando un consumatore guarda la TV via etere o contenuti con lettori di supporti ottici, il video viene codificato in formati standard, come MPEG-2, H.264 o VC-1. Il software con tecnologia Intel Media Play indirizza il video ai decoder hardware on-chip. Nella visualizzazione di contenuti Internet, il software indirizza automaticamente il video – e l’audio se presente – a un software per la codifica in esecuzione sul core del processore IA. Con Internet sempre più onnipresente, la capacità di decodificare più formati audio e video offrirà al settore una maggiore flessibilità nei confronti di standard e tecnologie in evoluzione e fornirà ai consumatori l’opportunità di visualizzare una maggiore quantità di contenuti.

La fornitura del processore multimediale Intel CE 3100 è prevista per i produttori CE, tra cui Samsung Electronics Co., Ltd.* e Toshiba*. Ulteriori informazioni sono disponibili all’indirizzo www.intel.com/go/celink.

Con un comunicato, Intel e Yahoo! Inc. hanno presentato in anteprima un framework di applicazioni per la TV per apparecchi televisori e dispositivi CE correlati che impiega l’Architettura Intel e in cui i concetti di apertura mentale, personalità e possibilità di socializzare, aspetti tipici del Web, si fondono alla semplicità e allo svago, i punti di forza della TV. Questo framework di applicazioni, denominato Widget Channel, introduce un modo nuovo e facile da usare per navigare in rete e al tempo stesso guardare i programmi televisivi. Il Widget Channel è una tecnologia Yahoo! Widget Engine ed è ottimizzato per sfruttare le prestazioni e le capacità del processore multimediale Intel CE 3100. [Un comunicato stampa specifico e ulteriori informazioni su Widget Channel e Yahoo! Widget Engine sono disponibili all’indirizzo www.intel.com/pressroom/idf o connectedtv.yahoo.com/newsroom.

Intel ha inoltre annunciato la creazione di Intel® Consumer Electronics Network, una comunità costituita da fornitori di hardware, software e servizi su base associativa con lo scopo di accelerare la fornitura di dispositivi CE connessi a Internet e basati sui SoC IA. I membri del network, tra cui Alticast Inc.*, Futarque A/S*, Giga-Byte Technology Co., LTD*, Tatung Co.*, Unihan Corporation, Videon Central Inc.* e VividLogic Inc.*, avranno accesso in anteprima alle piattaforme CE di Intel e si impegneranno nello sviluppo e nella commercializzazione di prodotti più ricchi di funzioni per offrire più scelta ai consumatori.

Mobile Internet Device (MID): “Piattaforma per l’innovazione”
Anand Chandrasekher, Senior Vice President di Intel e General Manager dell’Ultra Mobility Group, ha illustrato come i MID basati sul processore Intel® Atom™ serie Z5xx stiano diventando le piattaforme per l’innovazione nell’ecosistema mobile. Ha aggiunto che la rivoluzione di Internet continua senza soste con la rapida crescita della socializzazione in rete, di contenuti creati dagli utenti e di servizi basati sulla localizzazione geografica degli utenti mobili (LBS). Queste tendenze sono ancora più importanti per gli utenti mobili che cercano il dispositivo adatto per poter avere Internet sempre a portata di mano.

Basandosi sul lancio del processore Intel Atom per MID di aprile, Chandrasekher ha sottolineato la crescente necessità di prestazioni, compatibilità tra Internet e software nonché connettività wireless a banda larga allo scopo di trasferire le innovazioni di Internet ai dispositivi tascabili. Ha illustrato una gamma di MID di prossima commercializzazione suddivisi per segmenti di mercato target e ha dato il benvenuto ai dirigenti di Clarion* e Panasonic* per il lancio dei loro prodotti sul mercato statunitense. Chandrasekher ha mostrato il funzionamento della prima riproduzione video al mondo completamente in alta definizione in formato 1080p in un palmare sul dispositivo MID OQO* di prossima uscita. Inoltre, ha mostrato i dispositivi MID di Fujitsu* e Lenovo*.

Un ecosistema software in rapido sviluppo, eseguibile sul sistema operativo basato su Moblin, supporta la svariata gamma di dispositivi portati alla ribalta nel corso dell’IDF di San Francisco. Oltre 10 fornitori di software, tra cui GyPSii* per il social networking, Fuel Games* per i giochi on line, Move Networks* per i programmi della Internet TV e Neusoft* per interfaccia e applicazioni, hanno annunciato il progetto di rendere le loro applicazioni disponibili per i dispositivi MID basati su Moblin.

Continuando il percorso di innovazione, Chandrasekher ha ribadito la road map di Intel per i dispositivi MID con la piattaforma di nuova generazione dal nome in codice “Moorestown,” prevista tra il 2009 e il 2010. Con in mano il primo wafer, ha annunciato che è stato prodotto il primo chip, ne ha sottolineato la versatilità dell’architettura e ha evidenziato l’opportunità di puntare alla comunicazione tramite MID con funzionalità per dati e voce.

Sviluppo per il futuro del computing
Renee James, Vice President e General Manager del Software and Solutions Group di Intel, ha descritto in che modo gli sviluppatori di software svolgono un ruolo fondamentale nel dare vita alle tecnologie emergenti e a opportunità per Internet. Le prestazioni dei processori e il passaggio ai processori multi-core di Intel dotati di software multi-threaded stanno accelerando i progressi in tutti gli aspetti del visual computing per consentire esperienze più intense e realistiche.

Renee James e Jeffrey Katzenberg, CEO di DreamWorks Animation*, hanno presentato insieme un nuovo marchio, InTru™ 3D, che sarà la rappresentazione cinematografica di prossima generazione e migliorerà la visione in 3D. Il logo di InTru 3D raffigura immagini spettacolari in 3D realizzate al computer e rese possibili dall’eccezionale combinazione di tecnologia Intel e creatività DreamWorks. Il logo verrà adottato da Intel e DreamWorks per la promozione di film in 3D e verrà mostrato in tutti i film in 3D realizzati da DreamWorks a partire da “Monsters vs. Aliens.”

Renee James ha inoltre presentato Visual Adrenaline, il nuovo programma Intel destinato agli sviluppatori di programmi per il visual computing. Questo programma offre risorse al servizio di sviluppatori, editori, artisti, animatori e altri professionisti specializzati nella creazione e nel consumo di giochi e contenuti digitali per consentire loro di sfruttare al massimo i prodotti e le tecnologie Intel nella realizzazione delle più sbalorditive esperienze visive del futuro. Ulteriori informazioni su Visual Adrenaline sono disponibili all’indirizzo www.intel.com/software/visualadrenaline.

Intel ha inoltre annunciato la prossima generazione di strumenti per la programmazione parallela in grado di offrire nuove opzioni per lo sviluppo di software multi-core destinato ad applicazioni client tradizionali. Intel® Parallel Studio è dotato di capacità estese per consentire ad applicazioni per progettazione, codici, debug e sintonizzazione di potenziare l’elaborazione multi-core attraverso la programmazione parallela. Intel Parallel Studio semplificherà il percorso di sviluppo delle applicazioni parallele offrendo agli sviluppatori di Microsoft Visual Studio prestazioni e scalabilità a processori con un numero elevato di core. Per ulteriori informazioni, visitate il sito Web www.intel.com/go/parallel.

Informazioni su Intel
Intel, leader mondiale nell’innovazione del silicio, sviluppa tecnologie, prodotti e iniziative per continuare a migliorare il nostro modo di vivere e lavorare. Per ulteriori informazioni su Intel, consultate i siti Web www.intel.it/pressroom e blogs.intel.com.


Intel, Intel Atom e il logo Intel sono marchi di Intel Corporation negli Stati Uniti e in altri Paesi.


* Altri marchi e altre denominazioni potrebbero essere rivendicati da terzi.

Informazioni su Intel:

Informazioni su Intel

Intel (NASDAQ: INTC) è leader nel settore dei semiconduttori. Attraverso tecnologie di computing e di comunicazione, che costituiscono le fondamenta delle innovazioni in tutto il mondo, dà forma al futuro data-centrico, basato sulla valorizzazione e l’utilizzo dei dati. L’esperienza ingegneristica dell’azienda sta aiutando ad affrontare le più importanti sfide globali e sta contribuendo a potenziare, connettere e rendere sicuro il mondo intelligente e connesso, con i suoi miliardi di dispositivi e la sua infrastruttura: dal cloud alla rete, fino all’edge e tutto ciò che c’è intorno. Maggiori informazioni su Intel sono disponibili su newsroom.intel.it and intel.it.

Intel e il logo Intel sono marchi registrati di Intel Corporation negli Stati Uniti e in altri Paesi.

*Altri nomi e brand potrebbero essere rivendicati come proprietà di terzi.