La nuova piattaforma Intel IoT rende intelligente e connessa

PUNTI PRINCIPALI

  • La seconda architettura di riferimento della piattaforma Intel® IoT per gli oggetti intelligenti e connessi rende possibili tempi più veloci di introduzione sul mercato e la scalabilità delle soluzioni IoT.
  • I nuovi prodotti per la piattaforma IoT includono processori Intel® Quark™, sistemi operativi gratuiti connessi al cloud e una suite cloud di Wind River.
  • Alcuni clienti Intel, tra cui Levi Strauss & Co*, Honeywell* e Yanzi*, hanno presentato oggetti intelligenti in ogni ambito, da dispositivi indossabili industriali al retail e agli edifici intelligenti, tutti potenziati dalla piattaforma Intel IoT.

Assago (Milano), 12 novembre 2015 – Intel Corporation ha annunciato una nuova architettura di riferimento per la piattaforma Intel® IoT e nuovi prodotti hardware e software come parte del proprio impegno per rendere disponibile una delle offerte più complete per il mercato dell’Internet delle cose (IoT). La piattaforma include due architetture di riferimento e un portafoglio di prodotti di Intel e dell’ecosistema Intel, sviluppati per sfruttare le potenzialità offerte dall’IoT. I prodotti comprendono nuovi processori Intel® Quark™ per l’IoT, sistemi operativi semplici e gratuiti, unitamente a una suite cloud completa di Wind River, oltre a capacità di analisi – il tutto progettato per poter realizzare e rendere sicure soluzioni intelligenti e connesse, dagli oggetti di ogni giorno al cloud.

“Oggi Intel consolida ulteriormente la sua posizione nel settore dell’Internet delle cose e continua a offrire una serie completa di elementi di base, unitamente a un ecosistema consolidato per coglierne tutte le opportunità”, ha affermato Doug Davis, Senior Vice President dell’IoT Group di Intel. “Intel sta rendendo più facile per i nostri clienti la scalabilità dagli oggetti al cloud, grazie ai nuovi processori Intel Quark per l’IoT e al sistema operativo gratuito connesso al cloud di Wind River per microcontroller”.

Intel sta collaborando con diverse aziende in tutti i segmenti di mercato per passare dalla prova di concetto a programmi pilota e alle implementazioni. Levi Strauss & Co.* ha collaborato con Intel implementando una prova di concetto per la piattaforma Intel IoT per gestire l’inventario in tre suoi negozi. La prova di concetto consente ai punti vendita Levi’s di avere visibilità relativamente alla merce a scaffale o in esaurimento, rendendo più efficace la procedura di gestione dell’inventario, in modo che quando il cliente entra in negozio cercando taglia e colore specifici per un paio di jeans possa essere certo di trovarli.

L’Internet delle cose semplificata
L’architettura di riferimento della nuova piattaforma Intel IoT per oggetti intelligenti e connessi si focalizza sulla disponibilità di un ampio ecosistema Intel per sviluppare, proteggere e integrare oggetti intelligenti in modo semplice. La piattaforma offre un modello per introdurre più velocemente le innovazioni sul mercato, riducendo le complessità e definendo in che modo i dispositivi intelligenti possono connettersi in modo sicuro e condividere dati affidabili sul cloud. La prima azienda ad annunciare soluzioni IoT basate sulla nuova piattaforma Intel IoT è SAP*, che svilupperà le sue soluzioni IoT enterprise end-to-end utilizzando la piattaforma Intel unitamente alla SAP HANA Cloud Platform*.

Nuovi prodotti in silicio per gli oggetti intelligenti connessi 
L’aggiunta di Intel dei nuovi processori Intel Quark per l’IoT offre silicio a basso consumo per gli oggetti intelligenti. Il SoC Intel® Quark™ SE e i microcontroller Intel® Quark™ D1000 e D2000 sono caratterizzati da elaborazione potente in un envelope efficiente dal punto di vista energetico. I nuovi prodotti hanno un package ideale per l’IoT, offrendo temperatura estesa per ambienti impegnativi e una lunga affidabilità di vita. Il SoC Intel Quark SE per l’IoT offre un hub di sensori integrato e una tecnologia di pattern matching per fornire informazioni in tempo reale basate sui dati complessi dei sensori posti ai margini dell’IoT.  

Per raccogliere dati su ogni tipo di dispositivo, dall’utilizzo dello spazio all’impiego dell’illuminazione in edifici per uffici, Yanzi*, un fornitore di soluzioni per edifici intelligenti, utilizza il nuovo SoC Intel Quark per sviluppare Yanzi Plug* e Yanzi Motion*. Plug è un sensore di monitoraggio dell’energia che rende possibile l’uso ottimizzato di energia in base all’impiego dello spazio e la manutenzione predittiva in edifici intelligenti, oltre a fornire analisi al margine e all’interno degli oggetti. Questa soluzione permette di abbattere le spese operative e i costi complessivi di gestione dei sistemi IoT negli edifici intelligenti. 

Honeywell* ha mostrato un prototipo della sua soluzione per i dipendenti connessi basata su tecnologia Intel Quark. Questa tecnologia indossabile consente di monitorare gli ambienti dei dipendenti mission critical, come gli addetti al primo intervento, i lavoratori industriali e i pompieri. Questa soluzione dimostra come l’integrazione dei dati provenienti da diversi lavoratori consente di prevedere condizioni non sicure e prevenire potenziali scenari di “uomo a terra” o guasti delle attrezzature, che potrebbero mettere a rischio la sicurezza del lavoratore stesso e causare costosi downtime. 

Il microcontroller Intel Quark D1000 è già disponibile, mentre il microcontroller Intel Quark D2000 sarà disponibile entro la fine di quest’anno. Il SoC Intel Quark SE per l’IoT sarà disponibile nella prima metà del 2016.

Software gratuito dagli oggetti al cloud
La nuova offerta di Wind River è stata sviluppata per aiutare i maker e gli sviluppatori commerciali a semplificare e accelerare lo sviluppo di applicazioni e dispositivi IoT, con la possibilità di iniziare a realizzare applicazioni in 10 minuti.  Si tratta di una componente critica della piattaforma Intel IoT, che comprende sistemi operativi gratuiti multi-architettura connessi al cloud, Wind River Rocket e Wind River Pulsar Linux, e una suite cloud completa di prodotti SaaS (Software-as-a-Service).

Dai maker agli sviluppatori commerciali, la soluzione “dagli oggetti al cloud” apre lo sviluppo dei dispositivi IoT a un’ampia gamma di persone che vogliono sfruttare l’opportunità dell’Internet delle cose. La soluzione offre inoltre ai clienti un percorso verso la commercializzazione, dalla sperimentazione allo sviluppo fino alle implementazioni commerciali complete. Con la sua offerta più recente, Wind River non si limita a far crescere la sua presenza nel settore cloud, ma estende ulteriormente l’impatto del suo sistema operativo ai microcontroller.   

Sfruttare i vantaggi dell’IoT grazie all’analisi dei dati
Il valore dell’IoT trova la sua piena realizzazione quando vengono rivelate nuove informazioni, derivanti dall’immenso volume di dati generati da oggetti intelligenti e connessi. Un ingrediente chiave per la nuova piattaforma Intel IoT è la Trusted Analytics Platform (TAP), che consente di sfruttare i dati e che può essere integrata in una soluzione IoT end-to-end. Progettata per sviluppatori e scienziati dei dati, TAP è la piattaforma ideale per una vasta gamma di settori, come l’assistenza sanitaria, il retail e l’industria. Si integra con l’architettura di riferimento della piattaforma Intel IoT per la gestione dei dati, l’astrazione dei protocolli, la distribuzione del carico di lavoro e il computing.

Levi Strauss & Co. può oggi utilizzare la piattaforma TAP per acquisire informazioni sul suo inventario in tempo reale, in modo da migliorare l’accuratezza nella raccolta dei dati e garantire ai suoi clienti un’esperienza ottimale in negozio. Honeywell sta utilizzando TAP nella sua soluzione per dipendenti connessi ai fini della sicurezza in ambito industriale e per migliorare i processi decisionali in tempo reale.

Informazioni su Intel:

Informazioni su Intel

Intel (NASDAQ: INTC) è leader nel settore dei semiconduttori. Attraverso tecnologie di computing e di comunicazione, che costituiscono le fondamenta delle innovazioni in tutto il mondo, dà forma al futuro data-centrico, basato sulla valorizzazione e l’utilizzo dei dati. L’esperienza ingegneristica dell’azienda sta aiutando ad affrontare le più importanti sfide globali e sta contribuendo a potenziare, connettere e rendere sicuro il mondo intelligente e connesso, con i suoi miliardi di dispositivi e la sua infrastruttura: dal cloud alla rete, fino all’edge e tutto ciò che c’è intorno. Maggiori informazioni su Intel sono disponibili su newsroom.intel.it and intel.it.

Intel e il logo Intel sono marchi registrati di Intel Corporation negli Stati Uniti e in altri Paesi.

*Altri nomi e brand potrebbero essere rivendicati come proprietà di terzi.