Per il Presidente di Intel, i dispositivi intelligenti integrati e connessi alimentano l’era del personal computing

PUNTI PRINCIPALI

  • 130 nuovi tablet Android e Windows basati su Intel debuttano sul mercato quest’anno da OEM e ODM globali, e oltre una dozzina vengono annunciati durante il Computex.
  • Presentato il primo design al mondo con processo di produzione a 14 nm: un dispositivo 2 in 1 staccabile e privo di ventola basato sul nuovo processore Intel® Core™ M, disponibile più avanti nel corso dell’anno.
  • Effettuata la prima telefonata con il primo smartphone basato su SoC mobile integrato Intel (SoFIA).
  • Introdotti i primi processori Intel che operano a 4 GHz su quattro core contemporaneamente: i processori Intel® Core™ di quarta generazione sbloccati per utenti entusiasti.
  • Presentati i progressi raggiunti relativamente alla visione di Intel di offrire tecnologie basate su fotocamere 3D e riconoscimento vocale per rendere possibile un’interazione più naturale e intuitiva con i dispositivi di computing.

COMPUTEX, Taipei (Taiwan), 4 giugno 2014 – Renée James, Presidente di Intel Corporation, ha affermato che Intel e l’ecosistema tecnologico di Taiwan hanno l’opportunità di sfruttare la lunga storia di innovazione collaborativa per offrire esperienze di personal computing più coinvolgenti e personali.

La tecnologia dei processori continua a raggiungere dimensioni inferiori con prestazioni maggiori e consumi energetici minori grazie alla Legge di Moore, estendendo in questo modo la scalabilità e il potenziale della tecnologia di Intel e dell’ecosistema di Taiwan, dalle infrastrutture per il cloud computing e l’Internet delle cose al personal e mobile computing fino alla tecnologia indossabile.

“I confini tra le categorie tecnologiche si stanno sfumando, man mano che l’era del computing integrato attraversa una fase in cui i formati dei dispositivi contano meno dell’esperienza offerta nel momento in cui tutti sono connessi tra di loro e con il cloud”, ha dichiarato James. “Che si tratti di uno smartphone, una maglietta intelligente, un dispositivo 2 in 1 ultra sottile o un nuovo servizio cloud per edifici intelligenti equipaggiati con sistemi connessi, Intel e l’ecosistema di Taiwan hanno l’opportunità di accelerare e fornire tutti i vantaggi di un mondo di computing intelligente, integrato e connesso sempre e ovunque”.

James ha evidenziato le tecnologie, i prodotti e le collaborazioni di Intel con l’ecosistema taiwanese, destinati a rendere possibile una nuova ondata di dispositivi intelligenti, integrati e connessi tra di loro, con il cloud e con le vite degli utenti.

Il personal computing è oggi disponibile in ogni tipo di formato, dimensioni ed esperienze

  James ha osservato che la Legge di Moore costituisce le fondamenta e consente di ridurre i costi per i formati sempre più piccoli, caratterizzati da prestazioni elevate e da consumi inferiori, caratteristiche che le persone ormai si aspettano.

  Sottolineando questo aspetto, James ha illustrato l’impegno di Intel nell’offrire un’ampia gamma di SoC e opzioni di comunicazione per tablet e smartphone in una vasta gamma di formati, fasce di prezzo e sistemi operativi. James ha fatto notare come Intel vanta attualmente 130 design win di tablet, già disponibili sul mercato o che verranno introdotti quest’anno da parte di OEM e ODM globali. Più di una dozzina di tablet basati su tecnologia Intel verranno annunciati nel corso del Computex. Circa il 35% dei design di tablet basati su processori Intel Atom integrano già o integreranno soluzioni di comunicazione di Intel.

James ha inoltre affermato che la piattaforma Intel® XMM™ 7260 LTE-Advanced di categoria 6 è attualmente in fase di fornitura ai clienti per i test di interoperabilità, e ha sottolineato che ciò posiziona Intel in un ruolo di leadership. Questa nuova tecnologia sarà disponibile nei dispositivi nei prossimi mesi.

  Il dirigente di Foxconn* Young Liu ha raggiunto sul palco James per presentare più di 10 tablet basati su Intel già disponibili o in arrivo, che spaziano dal segmento di fascia entry level a quello ad elevate prestazioni. Questi tablet sono basati su SoC di processori Intel® Atom™ (nome in codice “Bay Trail” o “Clovertrail+”), e molti modelli includono piattaforma di comunicazione 3G o LTE di Intel.

  Osservando i progressi raggiunti con l’immissione sul mercato (nel quarto trimestre di quest’anno) della prima piattaforma SoC mobile integrata di Intel per smartphone e tablet entry level e a costi contenuti, James ha effettuato la prima telefonata in pubblico usando un reference design per smartphone basato sulla soluzione dual-core Intel SoFIA 3G. Intel introdurrà inoltre sul mercato un componente quad-core SoFIA LTE nella prima metà del 2015 e ha annunciato la scorsa settimana un accordo strategico con Rockchip per aggiungere alla famiglia SoFIA un’iterazione quad-core SoFIA 3G per tablet entry level, anch’essa prevista per la prima metà del prossimo anno.

James ha inoltre presentato un reference design Intel per PC portatili privo di ventola e basato su processo di produzione a 14 nm, il primo disponibile al mondo. Questo dispositivo 2 in 1 con schermo da 12,5 pollici ha uno spessore di 7,2 mm, è dotato di una sottile tastiera staccabile e pesa 670 grammi. Include un media dock che fornisce raffreddamento supplementare per potenziare le prestazioni. Il design innovativo è basato sul primo processore di prossima generazione Broadwell di Intel a 14 nm, progettato appositamente per i dispositivi 2 in 1, che sarà disponibile sul mercato più avanti nel corso dell’anno. Denominato processore Intel® Core™ M, sarà il processore Intel Core caratterizzato dalla maggiore efficienza energetica nella storia dell’azienda1. La maggior parte dei progetti basati su questo nuovo chip sarà priva di ventola ed offrirà sia tablet super veloci che notebook estremamente sottili.

Intel sta anche offrendo innovazione e prestazioni agli utenti di PC più esigenti. In quest’ambito, James ha introdotto le SKU “K” dei processori Intel® Core™ i7 e i5 di quarta generazione, le prime ad offrire quattro core con una frequenza di base fino a 4 GHz. Questi processori per PC desktop, realizzati per gli utenti entusiasti, offrono prestazioni superiori e rendono possibili nuovi livelli di capacità di overclocking. La fornitura per la produzione verrà avviata a giugno di quest’anno.

Per i data center che richiedono livelli particolarmente elevati di prestazioni di I/O, James ha introdotto la famiglia di unità Solid State Drive Intel® per data center per PCIe, per soddisfare l’esigenza crescente di soluzioni di storage ad elevate prestazioni e affidabili per i data center, in grado anche di ridurre i costi complessivi di gestione. Queste unità saranno ampiamente disponibili nel terzo trimestre di quest’anno.

Affinché il computing diventi più personale – ha osservato James – deve poter soddisfare le aspettative degli utenti, rendendo l’interazione più naturale e intuitiva. James ha presentato le collaborazioni e le nuove innovazioni destinate a portare la tecnologia Intel® RealSense™ e le fotocamere 3D, unitamente alle applicazioni che le supportano, a un maggior numero di dispositivi 2 in 1, all-in-one, tablet e altri dispositivi di personal computing. James ha annunciato che il kit di sviluppo software Intel RealSense 2014 sarà disponibile per gli sviluppatori nel terzo trimestre del 2014, offrendo la possibilità di creare interfacce utente naturali e intuitive a tutti i livelli di capacità. Sottolineando il supporto e l’impegno di Intel nei confronti dell’ecosistema software, l’azienda organizzerà il concorso Intel RealSense App Challenge 2014 da 1 milione di dollari, la cui fase ideativa comincerà nel terzo trimestre del 2014.

Informazioni su Intel

Intel (NASDAQ: INTC), leader mondiale nell’innovazione del computing, progetta e sviluppa le tecnologie essenziali alla base dei dispositivi informatici di tutto il mondo. In qualità di leader nell’ambito della responsabilità aziendale e della sostenibilità, Intel produce i primi microprocessori commercialmente disponibili al mondo che non impiegano minerali provenienti da zone di conflitto.

Per ulteriori informazioni su Intel, consultate i siti Web newsroom.intel.com/community/it_it e blogs.intel.com; per informazioni sulle iniziative di Intel in merito all’utilizzo di materie prime non legate a conflitti consultate la pagina conflictfree.intel.com.

Informazioni su Intel:

Informazioni su Intel

Intel (NASDAQ: INTC) è leader nel settore dei semiconduttori. Attraverso tecnologie di computing e di comunicazione, che costituiscono le fondamenta delle innovazioni in tutto il mondo, dà forma al futuro data-centrico, basato sulla valorizzazione e l’utilizzo dei dati. L’esperienza ingegneristica dell’azienda sta aiutando ad affrontare le più importanti sfide globali e sta contribuendo a potenziare, connettere e rendere sicuro il mondo intelligente e connesso, con i suoi miliardi di dispositivi e la sua infrastruttura: dal cloud alla rete, fino all’edge e tutto ciò che c’è intorno. Maggiori informazioni su Intel sono disponibili su newsroom.intel.it and intel.it.

Intel e il logo Intel sono marchi registrati di Intel Corporation negli Stati Uniti e in altri Paesi.

*Altri nomi e brand potrebbero essere rivendicati come proprietà di terzi.