Trasformazione del Personal Computing: gli Ultrabook™ ci Introducono alla più Completa Esperienza Informatica

PUNTI PRINCIPALI

  • Intel guida il settore nel reinventare ancora una volta il personal computing, con l’introduzione dei dispositivi Ultrabook™ che offriranno le esperienze informatiche più complete e soddisfacenti
  • Con una riduzione del consumo energetico in standby di oltre 20 volte, il processore “Haswell” di Intel sarà pronto a potenziare i dispositivi nel 2013.
  • Il processore Intel® Core™ di seconda generazione è il processore con la massima velocità di penetrazione sul mercato nella storia di Intel, con oltre 75 milioni di unità fornite fino ad oggi
  • I processori Intel® Core™ di terza generazione a 22 nm offriranno notevoli miglioramenti a livello di prestazioni, risparmio energetico, videografica e multimedialità per i dispositivi Ultrabook e i PC nel 2012
  • Le funzioni di sicurezza integrate offriranno sicurezza agli utenti. Intel e McAfee* stanno collaborando per fornire soluzioni antifurto per i dispositivi Ultrabook nel 2012

INTEL DEVELOPER FORUM, San Francisco, 14 settembre 2011 – Durante la sua presentazione odierna all’Intel Developer Forum (IDF), Mooly Eden, Vice President e General Manager del PC Client Group di Intel, ha affermato che l’esperienza del personal computing sta attraversando un’altra fondamentale trasformazione dal momento che Intel sta guidando la creazione degli Ultrabook™, una nuova categoria di dispositivi mobile.

Per arrivare alla definizione della categoria degli Ultrabook, Intel è partita indagando su ciò che desiderano maggiormente gli utenti dai loro dispositivi di personal computing, sia dal punto di vista emozionale che da quello razionale. Gli Ultrabook sono stati progettati per offrire agli utenti la potenza per creare e fruire di contenuti tramite dispositivi sottili, leggeri, sicuri ed eleganti, in grado di garantire un’esperienza coinvolgente e reattiva senza compromettere le prestazioni. Il tutto a fasce di prezzo convenzionali.

“Era dall’introduzione della tecnologia Intel® Centrino® più di 8 anni fa che non assistevamo a una tale trasformazione radicale del personal computing”, ha commentato Eden.
“I dispositivi attuali basati sui processori Intel® Core™ di seconda generazione stanno offrendo agli utenti un’esperienza di personal computing che non hanno mai sperimentato prima d’ora, ma non ci fermeremo qui. Sappiamo che la gente desidera e pretende di più dai computer, per creare, fruire e condividere contenuti. Ecco perché abbiamo sfidato noi stessi e il settore per rendere gli Ultrabook i dispositivi più flessibili, completi e soddisfacenti”.

La trasformazione del PC è in pieno compimento

I primi dispositivi Ultrabook, la cui disponibilità è prevista per il periodo dello shopping natalizio di quest’anno, saranno basati sui processori Intel Core di seconda generazione, avranno fattori di forma eleganti e si avvieranno quasi istantaneamente anche dalla modalità di ibernazione più profonda grazie alla tecnologia Intel® Rapid Start.

La famiglia di processori Intel Core di seconda generazione già introdotta nel corso dell’anno offre un’esperienza completamente nuova di visual computing, grazie a prestazioni ottimizzate e alle capacità grafiche del processore. Eden ha dichiarato che fino ad oggi Intel ha distribuito 75 milioni di processori Intel Core di seconda generazione, facendone il processore con la massima velocità di penetrazione sul mercato nella storia dell’azienda. Tale risultato sottolinea inoltre il perdurare della forte domanda di personal computer in tutto il mondo, con circa un milione di computer venduti ogni giorno, grazie alla crescita dei mercati emergenti.

Eden ha condiviso il palco con Microsoft* per mostrare il sistema operativo Windows 8* in esecuzione con molteplici applicazioni su dispositivi Ultrabook basati su Intel. È stata sottolineata l’ampia collaborazione tra le due aziende e sono state evidenziate le future opportunità offerte da Windows 8* per una vasta gamma di dispositivi informatici come tablet, dispositivi ibridi e nuovi fattori di forma come gli Ultrabook.

Eden ha inoltre richiamato l’attenzione su Thunderbolt, una nuova tecnologia di I/O a doppio protocollo e ad alta velocità progettata per offrire prestazioni, semplicità d’uso e flessibilità. Thunderbolt rende possibile il collegamento ad alta velocità di dispositivi di storage, dispositivi di acquisizione multimediale e display, il tutto connesso tramite un singolo cavo sottile. Eden ha mostrato in anteprima un prototipo con tecnologia Thunderbolt e con il sistema operativo Microsoft Windows 7*.

I processori che potenzieranno la nuova ondata di dispositivi Ultrabook nel 2012

Eden ha presentato in anteprima al pubblico dell’IDF il processore che potenzierà i dispositivi Ultrabook del 2012: il processore Intel Core di terza generazione (nome in codice “Ivy Bridge”). Con previsione di disponibilità nei sistemi nella prima metà del 2012, offrirà livelli di prestazioni ed efficienza energetica ancora superiori. Intel ha inoltre riprogettato la videografica del processore per offrire migliori esperienze con i video e i videogame.

Eden ha mostrato in anteprima sei design Ultrabook di pre-produzione basati su processori Intel Core di terza generazione, e ha previsto per il 2012 un’ampia disponibilità di dispositivi per gli utenti di tutto il mondo.

Per offrire la tranquillità che gli utenti desiderano, nei dispositivi Ultrabook verrano integrate funzioni di sicurezza grazie alle tecnologie Intel® Identity Protection e Intel Anti-Theft integrate nel processore. Sviluppando ulteriormente le funzionalità oggi disponibili, gli Ultrabook, i notebook e i PC desktop di prossima generazione potranno trarre vantaggio dalla collaborazione tra Intel e McAfee* per lo sviluppo congiunto di un servizio antifurto McAfee per gli Ultrabook. Disponibile nel 2012, la soluzione McAfee sarà la prima a sfruttare le tecnologie esclusive di Intel a livello di chip e fornirà funzioni di protezione dei dispositivi e dei dati dei consumatori, come blocco dei dispositivi, cancellazione dei dati e geolocalizzazione.

Spronando l’intero settore del personal computing a collaborare per rendere disponibili dispositivi sottili e leggeri e in grado di fornire la più completa esperienza informatica, Eden ha parlato anche delle tecnologie dei componenti, tra cui schermi, tastiere, batterie e chassis, che richiedono ulteriore innovazione per trasformare in realtà la visione degli Ultrabook. Dimostrando il proprio ruolo di leadership nell’innovazione, Intel ha illustrato una nuova tecnologia di risparmio energetico per i dispositivi portatili che limita gli aggiornamenti dello schermo quando lo schermo degli Ultrabook è statico. LG Display, uno dei principali produttori di schermi, sarà una delle prime aziende ad offrire sul mercato un display con aggiornamento automatico dello schermo ottimizzato per il risparmio energetico per gli Ultrabook, impiegando la tecnologia Shuriken* che fornisce design privi di cornice, ingombro minore e bassi consumi.

La visione degli Ultrabook diventa realtà

La visione alla base degli Ultrabook rappresenta un impegno pluriennale dell’intero settore che verrà implementato in tre fasi. Eden ha dichiarato che la prima fase è già in atto, e verrà completata nel periodo delle prossime festività con l’introduzione dei primi dispositivi Ultrabook, mentre la fase due inizierà con il lancio dei processori Intel Core di terza generazione nella prima metà del 2012. Nel 2013, Intel introdurrà il processore “Haswell” di prossima generazione a 22 nm, definendo la fase tre della transizione ai dispositivi Ultrabook. Eden ha mostrato sul palco dell’IDF il processore “Haswell” con molteplici applicazioni in esecuzione.
I dispositivi potenziati dal futuro chip trasformeranno in ultima analisi l’esperienza del personal computing grazie a nuovi livelli di risparmio energetico nel processore, che contribuiranno a fornire una durata della batteria in standby di oltre 10 giorni e offriranno agli utenti la più completa e soddisfacente esperienza informatica.  

Informazioni su Intel

Intel (NASDAQ: INTC), leader mondiale nell’innovazione del computing, progetta e sviluppa le tecnologie essenziali alla base dei dispositivi informatici di tutto il mondo. Per ulteriori informazioni su Intel, consultate i siti Web newsroom.intel.com/community/it_it e blogs.intel.com.

Intel e il logo Intel sono marchi di Intel Corporation negli Stati Uniti e in altri Paesi. * Altri marchi e altre denominazioni potrebbero essere rivendicati da terzi.

Informazioni su Intel:

Informazioni su Intel

Intel (NASDAQ: INTC) è leader nel settore dei semiconduttori. Attraverso tecnologie di computing e di comunicazione, che costituiscono le fondamenta delle innovazioni in tutto il mondo, dà forma al futuro data-centrico, basato sulla valorizzazione e l’utilizzo dei dati. L’esperienza ingegneristica dell’azienda sta aiutando ad affrontare le più importanti sfide globali e sta contribuendo a potenziare, connettere e rendere sicuro il mondo intelligente e connesso, con i suoi miliardi di dispositivi e la sua infrastruttura: dal cloud alla rete, fino all’edge e tutto ciò che c’è intorno. Maggiori informazioni su Intel sono disponibili su newsroom.intel.it and intel.it.

Intel e il logo Intel sono marchi registrati di Intel Corporation negli Stati Uniti e in altri Paesi.

*Altri nomi e brand potrebbero essere rivendicati come proprietà di terzi.