Tre Ragazze si Aggiudicano i Riconoscimenti più Prestigiosi al più Importante Concorso Scientifico del Mondo per gli Studenti delle Scuole Superiori

Per il Secondo Anno Consecutivo, le Donne Dominano all’Intel International Science and Engineering Fair

RENO, (Nevada), 18 maggio 2009 – Intel Foundation ha annunciato i vincitori del più importante concorso scientifico del mondo per studenti delle scuole superiori, l’Intel International Science and Engineering Fair (Intel ISEF), un programma della Society for Science & the Public. Tara Adiseshan, 14 anni, di Charlottesville, Va., Li Boynton, 17 anni, di Houston, Texas, e Olivia Schwob, 16 anni, di Boston, Mass. sono state scelte tra 1.563 giovani scienziati di 56 Paesi, regioni e territori per il loro impegno verso l’innovazione e la scienza, e hanno ricevuto come premio 50.000 dollari da Intel Foundation.

  • Tara Adiseshan ha identificato e classificato le relazioni evoluzionistiche tra le api del sudore e i nematodi (vermi microscopici) che vivono al loro interno. Tara è stata in grado di dimostrare che, vista la relazione ecologicamente stretta tra i due organismi, esiste anche una relazione evoluzionistica, ovvero, se una specie evolve lo farà anche l’altra.
  • Li Boynton ha sviluppato un biosensore da batteri bioluminescenti (organismi viventi che emettono luce) per il rilevamento di elementi contaminanti nell’acqua potabile. I biosensori di Li sono più economici e facili da impiegare rispetto a quelli normalmente utilizzati, e Li spera che possano essere utilizzati nei Paesi in via di sviluppo per ridurre la tossicità dell’acqua.
  • Olivia Schwob ha isolato un gene che può essere utilizzato per aumentare l’intelligenza dei vermi. I risultati potrebbero aiutarci a capire meglio il processo di apprendimento degli esseri umani e anche a prevenire, trattare e curare le disabilità mentali nel futuro.

“Lo scopo dell’Intel International Science and Engineering Fair è di innalzare il riconoscimento dei risultati ottenuti dalle giovani generazioni negli esercizi accademici e di apprendimento”, ha affermato Craig Barrett, Chairman di Intel. “Mi auguro che molti più giovani si interessino a questi studenti e si rendano conto di poter ricevere riconoscimenti anche per l’uso del loro ingegno, senza dover essere necessariamente campioni dello sport per diventare famosi tra i loro pari e per il pubblico”.

Oltre ai tre vincitori del premio da 50.000 dollari, più di 500 partecipanti all’Intel International Science and Engineering Fair hanno ricevuto borse di studio e premi per le loro attività all’avanguardia. I premi Intel includono 19 vincitori “Best of Category” che hanno ricevuto 5.000 dollari ciascuno in borse di studio e un nuovo notebook basato su processore Intel® Core™2 Duo. Intel ha inoltre elargito un finanziamento da 1.000 dollari alle scuole dei 19 vincitori “Best of Category” e della manifestazione affiliata Intel ISEF che rappresentano. Per ulteriori informazioni su questi e altri vincitori, visitate il sito Web all’indirizzo www.intel.com/pressroom/kits/events/isef2009.

L’impegno di Intel nel settore dell’istruzione si estende oltre l’Intel International Science and Engineering Fair. Solo negli ultimi dieci anni l’azienda ha investito oltre 1 miliardo di dollari, mentre i dipendenti hanno donato più di 2,5 milioni di ore di impegno per migliorare la didattica in 50 Paesi. Per ulteriori informazioni sulle iniziative di formazione Intel, visitate il sito Web all’indirizzo www.intel.com/education.

Society for Science & the Public (SSP), un’organizzazione no profit dedicata all’impegno pubblico nella ricerca scientifica e nella didattica, organizza e gestisce l’International Science and Engineering Fair dal 1950. Elizabeth Marincola, presidente della Society for Science & the Public, ha affermato che “Il lavoro di questi studenti di talento e degli altri finalisti di Intel ISEF è una fonte di ispirazione per tutti noi per l’impegno verso la ricerca basata su investigazione. Siamo entusiasti della passione e dei risultati incredibili Li, Olivia e Tara. Siamo incoraggiati dalla loro intelligenza e immaginazione e dalla profondità del loro lavoro, e dalla speranza che ci danno per il futuro del pianeta e della società”.

I finalisti vengono selezionati ogni anno da più di 550 concorsi affiliati a International Science and Engineering Fair in tutto il mondo. I loro progetti vengono quindi valutati in loco da 900 giudici specializzati in quasi tutte le discipline scientifiche, ognuno dei quali con un alto titolo accademico o con l’equivalente di 6 anni di esperienza professionale in una delle discipline scientifiche. L’elenco completo dei finalisti è disponibile all’indirizzo Web www.societyforscience.org.

Per la cartella stampa on line sull’Intel International Science and Engineering Fair, visitate il sito Web all’indirizzo www.intel.com/pressroom/kits/events/isef2009 e consultate gli aggiornamenti del blog all’indirizzo www.inspiredbyeducation.com. Gli aggiornamenti possono essere seguiti su Twitter* all’indirizzo www.Twitter.com/IntelISEF e su Facebook* all’indirizzo www.facebook.com/pages/Inspired-by-Education/32855637280?ref=ts. Le videoriprese saranno disponibili all’indirizzo Web www.thenewsmarket.com/intel.

Elenco dei 19 vincitori “Best of Category”, da cui sono stati prescelti i primi 3:

Categoria

Nome

Cognome

Città

Stato/Nazione

Animal Sciences

Tara

Adiseshan

Charlottesville

VA

Behavioral and Social Sciences

Olivia

Schwob

Boston

MA

Biochemistry

Anartya

Mandal

Brighton

MA

Cellular and Molecular Biology

Ronit

Abramson

San Diego

CA

Chemistry

Preya

Shah

Setauket

NY

Computer Science

Kevin

Ellis

Vancouver

WA

Earth and Planetary Science

Marley

Iredale

Sequim

WA

Engineering: Electrical and Mechanical

Alexander

Kendrick

Los Alamos

NM

Engineering: Materials and Bioengineering

Scott

Skirlo

Fairfax

VA

Energy and Transportation

Ryan

Alexander

Plano

TX

Environmental Management

Eliza

McNitt

Greenwich

CT

Environmental Science

Li

Boynton

Houston

TX

Mathematical Sciences

Eric

Larson

Eugene

OR

Medicine and Health

Asoka

Rajendra

Sterling

VA

Microbiology

I-Ching

Tseng

Taichung City

Taiwan,
Chinese Taipei

Physics and Astronomy

Nilesh

Tripuraneni

Fresno

CA

Plant Sciences

Mark

Chonofsky

Lexington

MA

Team Projects – Life Sciences

Peter

Massey

Manhasset

NY

Team Projects – Life Sciences

Peter

Massey

Manhasset

NY

Team Projects – Physical Sciences

Erika

DeBenedictis

Albuquerque

NM

Team Projects – Physical Sciences

Haochen

Hong

Albuquerque

NM

Team Projects – Physical Sciences

Duanni

Huang

Albuquerque

NM

Informazioni su Intel
Intel [NASDAQ: INTC], leader mondiale nell’innovazione del silicio, sviluppa tecnologie, prodotti e iniziative per continuare a migliorare il nostro modo di vivere e lavorare. Per ulteriori informazioni su Intel, consultate i siti Web www.intel.it/pressroom e blogs.intel.com.

Intel è un marchio di Intel Corporation negli Stati Uniti o in altri Paesi.

* Altri marchi e altre denominazioni potrebbero essere rivendicati da terzi.

Informazioni su Intel:

Informazioni su Intel

Intel (NASDAQ: INTC) è leader nel settore dei semiconduttori. Attraverso tecnologie di computing e di comunicazione, che costituiscono le fondamenta delle innovazioni in tutto il mondo, dà forma al futuro data-centrico, basato sulla valorizzazione e l’utilizzo dei dati. L’esperienza ingegneristica dell’azienda sta aiutando ad affrontare le più importanti sfide globali e sta contribuendo a potenziare, connettere e rendere sicuro il mondo intelligente e connesso, con i suoi miliardi di dispositivi e la sua infrastruttura: dal cloud alla rete, fino all’edge e tutto ciò che c’è intorno. Maggiori informazioni su Intel sono disponibili su newsroom.intel.it and intel.it.

Intel e il logo Intel sono marchi registrati di Intel Corporation negli Stati Uniti e in altri Paesi.

*Altri nomi e brand potrebbero essere rivendicati come proprietà di terzi.