CES 2019: Intel migliora i PC con nuove piattaforme, tecnologie e collaborazioni

Oggi al CES di Las Vegas Intel ha mostrato la prossima ondata di innovazione dei PC che migliorerà l’esperienza con i PC. Le novità presentate comprendono:

  • Dettagli sulla piattaforma altamente integrata di Intel, che includerà il primo processore a 10 nm per PC prodotto in volumi elevati, nome in codice “Ice Lake”, di prossima disponibilità
  • Anteprima di un’architettura ibrida di CPU a 10 nm con packaging 3D Foveros, nome in codice “Lakefield”
  • Project Athena, un programma di innovazione creato per offrire una nuova classe di notebook avanzati
  • Espansione della famiglia di processori Intel® Core™ di nona generazione per PC desktop

Nuove piattaforme a 10 nm per PC portatili

Nei prossimi mesi, Intel lancerà la sua nuova piattaforma per PC portatili con il primo processore Intel a 10 nm prodotto in volumi elevati, nome in codice “Ice Lake”

Realizzato con la nuova microarchitettura di CPU Sunny Cove di Intel, presentata in dettaglio il mese scorso durante  l’Architecture Day, Ice Lake offrirà un nuovo livello di integrazione tecnologica su piattaforma client.  Ice Lake è la prima piattaforma caratterizzata dalla nuovissima architettura grafica integrata di 11° generazione, supporta la tecnologia Intel Adaptive Sync, offre frame rate fluidi ed è in grado di supportare oltre 1 TFLOP di prestazioni per un’esperienza più ricca con il gaming e la creazione di contenuti.

La nuova piattaforma per PC portatili è anche la prima a integrare Thunderbolt™ 3 e il nuovo standard wireless Wi-Fi 6 ad alta velocità come tecnologia integrata, oltre al set di istruzioni DL Boost per accelerare i carichi di lavoro dell’intelligenza artificiale. Ice Lake racchiude tutto ciò con un’incredibile durata della batteria, per rendere possibili design ultra sottili e ultra portatili con prestazioni e reattività avanzate, consentendo agli utenti di usufruire di una straordinaria esperienza di computing. Come mostrato da Dell*, i nuovi dispositivi dei partner OEM di Intel appariranno sugli scaffali dei punti vendita entro le festività del 2019.

Intel ha anche fornito un’anteprima di una nuova piattaforma client, nome in codice “Lakefield”, caratterizzata da un’architettura di CPU ibrida con la nuova e innovativa tecnologia di packaging 3D Foveros di Intel. Lakefield prevede cinque core, combinando un core Sunny Cove a 10 nm ad elevate prestazioni con quattro core basati su processore Intel Atom® in un minuscolo package che offre efficienza a basso consumo unitamente a grafica e altre IP, I/O e memoria. Il risultato è una scheda più piccola che offre agli OEM maggiore flessibilità per i design con fattore di forma sottile e leggero e racchiude tutta la tecnologia che gli utenti si aspettano da Intel, tra cui lunga durata della batteria, prestazioni e connettività. L’entrata in produzione di Lakefield è prevista per quest’anno.

Intel si trova in una posizione unica per offrire questo tipo di innovazione poiché l’insieme completo di tecnologie – packaging, architettura, prestazioni e connettività – si trova nella stessa azienda, per contribuire a rendere possibili nuovi design ed esperienze straordinarie.

Project Athena fa progredire l’innovazione dei notebook

Intel ha anche annunciato Project Athena, un programma di innovazione che definisce e mira a introdurre sul mercato una nuova classe di notebook avanzati. Combinando prestazioni, durata della batteria e connettività all’avanguardia in design

sottili e accattivanti, i primi notebook Project Athena dovrebbero essere disponibili nella seconda metà del 2019 con sistemi operativi Windows* e Chrome*.

Ideato per rendere possibili nuove esperienze e sfruttare le tecnologie di prossima generazione, tra cui il 5G e l’intelligenza artificiale, Project Athena crea un percorso per accelerare l’innovazione dei notebook grazie a:

  • Specifiche annuali che illustrano i requisiti della piattaforma
  • Nuova esperienza utente e obiettivi di benchmark definiti da modelli di utilizzo del mondo reale
  • Ampio supporto di co-engineering e percorsi di innovazione
  • Collaborazione dell’ecosistema per accelerare lo sviluppo e la disponibilità dei principali componenti dei notebook
  • Verifica dei dispositivi basati su Project Athena attraverso un processo di certificazione completo

Basate su ricerche approfondite per comprendere come gli utenti utilizzano i loro dispositivi e le sfide che devono affrontare, le specifiche annuali combinano le aree chiave dell’innovazione per offrire notebook appositamente creati per aiutare gli utenti a concentrarsi, adattarsi ai vari ruoli della vita ed essere pronti a tutto. I partner dell’innovazione Project Athena Intel includono, tra gli altri, Acer*, Asus*, Dell, Google*, HP*, Innolux*, Lenovo*, Microsoft* e Samsung*.  Dalla disponibilità del primo PC connesso con Wi-Fi integrato nella piattaforma Intel® Centrino® a promuovere l’adozione generalizzata dei design super sottili e leggeri, degli schermi touch e dei fattori di forma 2 in 1 con gli Ultrabook™, Intel si trova in una posizione unica per essere il catalizzatore nell’offrire l’esperienza di prossima generazione con i PC.

Espansione della famiglia di processori Intel® Core™ di nona generazione

A ottobre Intel ha lanciato il primo insieme di processori Intel® Core™ di nona generazione per PC desktop, compreso il processore Intel Core i9-9900K, il migliore processore desktop Intel per il gaming[1]. Oggi Intel ha presentato nuove aggiunte alla  famiglia di processori Intel Core di nona generazione per PC desktop che ampliano le opzioni disponibili per soddisfare una vasta gamma di esigenze dei consumatori, dagli utenti occasionali ai professionisti, dai gamer ai più esigenti creatori di contenuti. La disponibilità del primo dei nuovi processori Intel Core di nona generazione per PC desktop è prevista a partire da questo mese, con nuovi modelli in arrivo nel secondo trimestre di quest’anno.

At CES 2019, Intel announced Project Athena, an innovation program that defines and aims to help bring to market a new class of advanced laptops that are purpose-built to help people focus, adapt to life’s roles and always be ready. Combining world-class performance, battery life and connectivity in sleek, beautiful designs, the first Project Athena laptops are expected to be available in the second half of 2019 across Windows and Chrome operating systems. (Credit: Intel Corporation)

 

Altri articoli: Intel al CES 2019 (All Intel News)

 

Informazioni su Intel

Intel (NASDAQ: INTC), leader nel settore dei semiconduttori, sta plasmando il futuro incentrato sui dati con tecnologie di elaborazione e di telecomunicazione che costituiscono le fondamenta delle innovazioni mondiali. La competenza ingegneristica dell’azienda contribuisce a risolvere le maggiori sfide mondiali e aiuta a proteggere, potenziare e connettere miliardi di dispositivi e l’infrastruttura del mondo intelligente e connesso, dal cloud alla rete alla periferia della rete e fino ad ogni dispositivo intermedio. Maggiori informazioni su Intel sono disponibili agli indirizzi  newsroom.intel.it e intel.it.

 

Intel e il logo Intel sono marchi di Intel Corporation negli Stati Uniti e in altri Paesi.

*Altri marchi e altre denominazioni potrebbero essere rivendicati da terzi.

 

 

Misurazioni effettuate in base alle prestazioni con la modalità benchmark in-game dove disponibile o al valore mediano più elevato di fotogrammi al secondo (FPS) quando la modalità benchmark non è disponibile. Processori per PC per il gaming confrontati:  Intel® Core™ i9-9900K di nona generazione, Intel® Core™ i9-9980XE Extreme Edition e Intel® Core™ i9-9900X serie X; Intel® Core™ i7-8700K e i7-8086K di ottava generazione; AMD Ryzen™ 7 2700X, AMD Ryzen™ Threadripper 2990WX e AMD Ryzen™ Threadripper 2950X. I prezzi dei prodotti confrontati possono differire.  Configurazioni: Grafica: NVIDIA GeForce GTX 1080 TI, Memoria: 4 x 16 GB DDR4 (2666 MHz o 2933 MHz in base alla massima velocità del processore corrispondente), Storage: 1 TB, OS: Windows* 10 RS4 Build 1803, SSD Samsung 970 Pro. Risultati: Il processore Intel® Core™ i9-9900K ha ottenuto un punteggio migliore nella maggior parte dei 19 titoli di videogame testati. Il processore Intel® Core™ i9-9900K ha ottenuto lo stesso punteggio dei processori Intel® Core™ i7-8700K e Intel® Core™ i7-8086K con “Middle Earth: Shadow of War” e ha ottenuto un punteggio inferiore rispetto al processore Intel® Core™ i9-9980XE Extreme Edition con “Rise of the Tomb Raider.” Ulteriori dettagli sui carichi di lavoro, la metodologia di test e le configurazioni sono disponibili all’indirizzo http://facts.pt/11u9e2

 

I risultati prestazionali sono basati su test eseguiti da Principled Technologies in data 4 ottobre 2018 e potrebbero non riflettere tutti gli aggiornamenti di sicurezza pubblicamente disponibili. Per maggiori dettagli, consultare le informazioni sulla configurazione. Nessun prodotto può essere totalmente sicuro.

 

Intel promuoverà il processore Intel® Core™ i9-9900K con lo slogan “Prestazioni senza limiti” in determinate giurisdizioni, tra cui la Repubblica Popolare Cinese e il Vietnam. Intel promuoverà il processore Intel® Core™ i9-9900K con lo slogan “Il migliore processore desktop Intel per il gaming” in determinate giurisdizioni, tra cui Argentina, Bielorussia, Belize, Egitto, El Salvador, Guatemala, Honduras, Italia, Giappone, Panama, Perù, Arabia Saudita e Turchia. Se fate parte dei media o siete influencer in questi Paesi o se effettuate direttamente comunicazioni ai residenti in questi Paesi (ad es. sui social media in lingua locale), fate riferimento esclusivamente allo slogan che Intel utilizzerà in tale Paese al posto del claim di questo documento.

 

Dichiarazioni previsionali

Le affermazioni contenute nel presente documento che si riferiscono a progetti e aspettative per il futuro, inclusi quelle relativi a prodotti futuri di Intel e alla disponibilità e ai vantaggi previsti di tali prodotti, sono previsioni sul futuro, soggette a diversi fattori di rischio e incertezze. Termini come “anticipa”, “prevede”, “intende”, “obiettivi”, “piani”, “ritiene”, “cerca di”, “stima”, “continua”, “può”, “desidera”, “vorrebbe”, “dovrebbe” ed espressioni analoghe vengono utilizzati per identificare affermazioni sul futuro. Le dichiarazioni che fanno riferimento a o si basano su stime, previsioni, proiezioni, eventi incerti o ipotesi, comprese le affermazioni relative al mercato indirizzabile totale (TAM) o a opportunità di mercato e tendenze previste nelle attività di Intel o nei mercati ad esse relativi, sono anch’esse dichiarazioni previsionali. Tali affermazioni sono basate sulle aspettative attuali dell’azienda e sono soggette a numerosi fattori di rischio e incertezze che potrebbero comportare una differenza sostanziale tra i risultati effettivi e le previsioni espresse o implicite in queste dichiarazioni previsionali. I fattori di rischio determinanti che potrebbero comportare una differenza sostanziale tra i risultati effettivi e le previsioni della società sono indicati nei risultati finanziari Intel datati 25 ottobre 2018, inclusi come reperto nel Form 8-K di Intel fornito alla SEC (Securities and Exchange Commission) in tale data. Ulteriori informazioni su questi e altri fattori che potrebbero influenzare i risultati di Intel sono disponibili nell’ambito dei documenti SEC di Intel, inclusi i report dei Form 10-K e 10-Q più recenti. Copie dei Form 10-K, 10-Q e 8-K di Intel possono essere ottenute visitando il sito Web Investor Relations di Intel all’indirizzo www.intc.com o il sito Web della SEC all’indirizzo www.sec.gov.

1 Misurazioni effettuate in base alle prestazioni con la modalità benchmark in-game dove disponibile o al valore mediano più elevato di fotogrammi al secondo (FPS) quando la modalità benchmark non è disponibile. Processori per PC per il gaming confrontati:  Intel® Core™ i9-9900K di nona generazione, Intel® Core™ i9-9980XE Extreme Edition e Intel® Core™ i9-9900X serie X; Intel® Core™ i7-8700K e i7-8086K di ottava generazione; AMD Ryzen™ 7 2700X, AMD Ryzen™ Threadripper 2990WX e AMD Ryzen™ Threadripper 2950X. I prezzi dei prodotti confrontati possono differire.  Configurazioni: Grafica: NVIDIA GeForce GTX 1080 TI, Memoria: 4 x 16 GB DDR4 (2666 MHz o 2933 MHz in base alla massima velocità del processore corrispondente), Storage: 1 TB, OS: Windows* 10 RS4 Build 1803, SSD Samsung 970 Pro. Risultati: Il processore Intel® Core™ i9-9900K ha ottenuto un punteggio migliore nella maggior parte dei 19 titoli di videogame testati. Il processore Intel® Core™ i9-9900K ha ottenuto lo stesso punteggio dei processori Intel® Core™ i7-8700K e Intel® Core™ i7-8086K con “Middle Earth: Shadow of War” e ha ottenuto un punteggio inferiore rispetto al processore Intel® Core™ i9-9980XE Extreme Edition con “Rise of the Tomb Raider.” Ulteriori dettagli sui carichi di lavoro, la metodologia di test e le configurazioni sono disponibili all’indirizzo http://facts.pt/11u9e2. 

 

I risultati prestazionali sono basati su test eseguiti da Principled Technologies in data 4 ottobre 2018 e potrebbero non riflettere tutti gli aggiornamenti di sicurezza pubblicamente disponibili. Per maggiori dettagli, consultare le informazioni sulla configurazione. Nessun prodotto può essere totalmente sicuro.

 

Intel promuoverà il processore Intel® Core™ i9-9900K con lo slogan “Prestazioni senza limiti” in determinate giurisdizioni, tra cui la Repubblica Popolare Cinese e il Vietnam. Intel promuoverà il processore Intel® Core™ i9-9900K con lo slogan “Il migliore processore desktop Intel per il gaming” in determinate giurisdizioni, tra cui Argentina, Bielorussia, Belize, Egitto, El Salvador, Guatemala, Honduras, Italia, Giappone, Panama, Perù, Arabia Saudita e Turchia. Se fate parte dei media o siete influencer in questi Paesi o se effettuate direttamente comunicazioni ai residenti in questi Paesi (ad es. sui social media in lingua locale), fate riferimento esclusivamente allo slogan che Intel utilizzerà in tale Paese al posto del claim di questo documento.

 

Dichiarazioni previsionali

Le affermazioni contenute nel presente documento che si riferiscono a progetti e aspettative per il futuro, inclusi quelle relativi a prodotti futuri di Intel e alla disponibilità e ai vantaggi previsti di tali prodotti, sono previsioni sul futuro, soggette a diversi fattori di rischio e incertezze. Termini come “anticipa”, “prevede”, “intende”, “obiettivi”, “piani”, “ritiene”, “cerca di”, “stima”, “continua”, “può”, “desidera”, “vorrebbe”, “dovrebbe” ed espressioni analoghe vengono utilizzati per identificare affermazioni sul futuro. Le dichiarazioni che fanno riferimento a o si basano su stime, previsioni, proiezioni, eventi incerti o ipotesi, comprese le affermazioni relative al mercato indirizzabile totale (TAM) o a opportunità di mercato e tendenze previste nelle attività di Intel o nei mercati ad esse relativi, sono anch’esse dichiarazioni previsionali. Tali affermazioni sono basate sulle aspettative attuali dell’azienda e sono soggette a numerosi fattori di rischio e incertezze che potrebbero comportare una differenza sostanziale tra i risultati effettivi e le previsioni espresse o implicite in queste dichiarazioni previsionali. I fattori di rischio determinanti che potrebbero comportare una differenza sostanziale tra i risultati effettivi e le previsioni della società sono indicati nei risultati finanziari Intel datati 25 ottobre 2018, inclusi come reperto nel Form 8-K di Intel fornito alla SEC (Securities and Exchange Commission) in tale data. Ulteriori informazioni su questi e altri fattori che potrebbero influenzare i risultati di Intel sono disponibili nell’ambito dei documenti SEC di Intel, inclusi i report dei Form 10-K e 10-Q più recenti. Copie dei Form 10-K, 10-Q e 8-K di Intel possono essere ottenute visitando il sito Web Investor Relations di Intel all’indirizzo www.intc.com o il sito Web della SEC all’indirizzo www.sec.gov.

 

Informazioni su Intel:

Intel (NASDAQ: INTC), un leader nel settore dei semiconduttori, dà forma al futuro basato sull’utilizzo dei dati attraverso la tecnologia di computing e comunicazione, che costituisce le fondamenta delle innovazioni in tutto il mondo. L’esperienza ingegneristica dell’azienda sta aiutando ad affrontare le più importanti sfide globali e contribuendo a potenziare, connettere e rendere sicuri i miliardi di dispositivi e l’infrastruttura del mondo intelligente e connesso: dal cloud alla rete, fino ai dispositivi connessi e tutto ciò che c’è intorno. Maggiori informazioni su Intel sono disponibili su newsroom.intel.it and intel.it.

Intel e il logo Intel sono marchi registrati di Intel Corporation negli Stati Uniti e in altri Paesi.

*Altri nomi e brand potrebbero essere rivendicati come proprietà di terzi.