Intel amplia la famiglia di processori Intel Core di decima generazione per PC portatili offrendo vantaggi prestazionali a doppia cifra

(Credit: Intel Corporation)

La novità: Oggi Intel ha presentato otto nuovi modelli di processore Intel® Core™ di decima generazione per soddisfare le esigenze di computing dei notebook moderni.

I nuovi processori per PC portatili (precedentemente noti col nome in codice “Comet Lake”) sono stati realizzati appositamente per fornire maggiore produttività e prestazioni scalabili per carichi di lavoro impegnativi in multithreading, consentendo ugualmente la progettazione di notebook sottili e leggeri e 2 in 1 senza compromettere la durata della batteria3. Questi processori sono potenti strumenti di elaborazione in grado di offrire vantaggi prestazionali a doppia cifra rispetto alla generazione precedente[i]. La linea di prodotti include anche il primo processore Intel a 6 core di serie U, frequenze delle CPU superiori, interfacce di memoria più veloci, una connettività che definisce il nuovo standard di settore con Intel® Wi-Fi 6 (Gig+) e una maggiore scalabilità di Thunderbolt™ 3. Durante la stagione delle festività natalizia arriveranno sugli scaffali dei negozi oltre 90 modelli di notebook  basati sulla famiglia di processori Intel Core di decima generazione.

“I nostri processori Intel Core di decima generazione per PC portatili offrono ai clienti la gamma di prodotti leader del settore, che fornisce il migliore equilibrio tra prestazioni, funzionalità, consumi e design per soddisfare le loro esigenze specifiche. Dal multitasking alla quotidiana creazione di contenuti, i nuovi prodotti, che si aggiungono a questa famiglia di processori, offrono prestazioni scalabili per consentire livelli di produttività ancora più elevati, oltre che offrire la migliore piattaforma di connettività, con Wi-Fi 6 (Gig+) e Thunderbolt 3” – Chris Walker, Corporate Vice President di Intel e General Manager delle Mobility Client Platforms nell’ambito del Client Computing Group.

Perché è importante: Facendo leva sul portafoglio di tecnologie e proprietà intellettuale di prim’ordine di Intel, la famiglia di processori Intel Core di decima generazione offre una gamma di piattaforme ottimizzate secondo i carichi di lavoro per soddisfare le varie esigenze di elaborazioni ed esperienze. I nuovi processori Intel Core di decima generazione beneficiano dei miglioramenti delle ottimizzazioni intra-nodo della tecnologia di processo Intel a 14 nm altamente ottimizzata, che consente vantaggi prestazionali complessivi fino al 16%1 e oltre il 41% in più di produttività e multitasking con Microsoft Office 365* rispetto alla generazione precedente[ii], il tutto senza compromettere la durata della batteria[iii]. Inoltre, questi processori integrano la migliore connettività wireless grazie a Intel Wi-Fi 6 (Gig+)[iv] e supportano Thunderbolt 3, la porta più veloce e versatile oggi disponibile[v].

All’inizio di questo mese, Intel ha lanciato i primi prodotti della famiglia di processori Intel Core di decima generazione, sviluppati con tecnologia di processo a 10 nm e volti ad offrire intelligenza artificiale ad elevate prestazioni su larga scala nei PC, un grande passo avanti nelle prestazioni grafiche e la migliore connettività della categoria. I nuovi processori presentati oggi sono dotati della medesima connettività leader di settore della piattaforma, ampliando la famiglia con processori che aumentano prestazioni e frequenze per gestire le moderne esigenze della produttività. Il risultato è una famiglia completa di processori che pone agli utenti un’ampia scelta in base alle esigenze di utilizzo più importanti per loro e reimmaginando le possibili esperienze fruibili sui moderni notebook.

 

Caratteristiche:

I nuovi processori Intel Core di decima generazione spaziano da modelli Intel Core i3 a Intel Core i7 e sono caratterizzati da:

  • Fino a 6 core e 12 thread
  • Fino a 4,9 GHz di frequenza Turbo massima
  • Fino a 12 MB di Intel Smart Cache
  • Configurabili fino a 25 W per le massime prestazioni (serie U)
  • Configurabili fino a 4,5 W per design a 4 core privi di ventola (serie Y)
  • Fino a 1,15 GHz di frequenza grafica
  • Velocità di memoria LPDDR4x, LPDDR3, DDR4 incrementata fino a 2666 MT/s

Gli utenti possono aspettarsi la stessa connettività straordinaria nell’intera famiglia di processori Intel Core di decima generazione. La tecnologia Intel® Wi-Fi 6 (Gig+) integrata offre una maggiore sicurezza WPA3 per livelli superiori di tranquillità ed è quasi 3 volte più veloce[vi] per consentire download rapidi di file e prestazioni più reattive in tutte le stanze di casa. I sistemi dotati di questi processori sono anche in grado di supportare un controller Thunderbolt 3 che consente fino a quattro porte Thunderbolt™ 3, ciascuna in grado di fornire alimentazione, velocità di download di 40 Gb/s e di collegare migliaia di dock, schermi e periferiche disponibili sul mercato, il tutto con un unico cavo.

Infine, i nuovi processori incrementano il numero di design ottimizzati con tecnologia Intel® Adaptix™, supportando Modern Standby per un riavvio più rapido e rendendo possibili molteplici servizi di assistenti vocali integrati nei PC. Nell’ambito della tecnologia Intel Adaptix, la tecnologia Intel® Dynamic Tuning consente ai partner OEM di ottimizzare i sistemi basati su processori Intel Core di decima generazione per ottenere prestazioni ancora superiori, che vanno dall’8% al 12% in più in un sistema tipico[vii]. In determinati design, la tecnologia Intel Dynamic Tuning offre i primi algoritmi pre-addestrati basati su intelligenza artificiale per prevedere i carichi di lavoro e consentire incrementi superiori della frequenza Turbo quando è necessaria la massima reattività e di estendere la durata Turbo per carichi di lavoro sostenuti.

Disponibilità: I notebook e i 2 in 1 potenziati dai nuovi processori Intel Core di decima generazione saranno disponibili presso i produttori di PC per la stagione natalizia. Alcuni sistemi dei produttori di PC basati su processori Intel Core di decima generazione sono già in fase di verifica in base al programma di innovazione Intel con nome in codice “Project Athena”. Cercate la dicitura “Engineered for Mobile Performance(Progettato per prestazioni in mobilità) online e nei punti vendita retail questo autunno per individuare i migliori sistemi basati su processori Intel Core di decima generazione prodotti dai costruttori di PC.

 

Maggiori Informazioni: 10th Gen Intel Core Press Kit | 10th Gen Intel Core Product Brief | 10th Gen Intel Core Press Deck

 

Tabella dei prodotti:

Processor Number IA Cores/ Threads Graphics (EUs) Cache Nominal TDP/
Config UP TDP
Base Freq (GHz) Max Single
Core Turbo (GHz)
Max All Core Turbo (GHz) Graphics
Max Freq (GHz)
Memory

Support

Intel® Core™ i7-10710U 6/12 24 12MB 15W/25W 1.1 4.7 3.9 1.15 LPDDR4x 2933

LPDDR3 2133

DDR4 2666

U-Series
Intel® Core™ i7-10510U 4/8 24 8MB 15W/25W 1.8 4.9 4.3 1.15 LPDDR4x 2933

LPDDR3 2133

DDR4 2666

Intel® Core™ i5-10210U 4/8 24 6MB 15W/25W 1.6 4.2 3.9 1.10 LPDDR4x 2933

LPDDR3 2133

DDR4 2666

Intel® Core™ i3-10110U 2/4 23 4MB 15W/25W 2.1 4.1 3.7 1.00 LPDDR4x 2933

LPDDR3 2133

DDR4 2666

Processor Number IA Cores/ Threads Graphics

(EUs)

Cache Config Down TDP/

Nominal TDP/
Config UP TDP

Base Freq (GHz) Max Single
Core Turbo
(GHz)
Max All Core Turbo
(GHz)
Graphics Max Freq
(GHz)
Memory

Support

Y-Series Intel® Core™ i7-10510Y 4/8 24 8MB 4.5W/7W/9W 1.2 4.5 3.2 1.15 LPDDR3 2133
Intel® Core™ i5-10310Y 4/8 24 6MB 5.5W/7W/9W 1.1 4.1 2.8 1.05 LPDDR3 2133
Intel® Core™ i5-10210Y 4/8 24 6MB 4.5W/7W/9W 1.0 4.0 2.7 1.05 LPDDR3 2133
Intel® Core™ i3-10110Y 2/4 24 4MB 5.5W/7W/9W 1.0 4.0 3.7 1.00 LPDDR3 2133

[i] Misurazioni effettuate con SYSmark2018 punteggio complessivo. Processore Intel di pre-produzione: Intel® Core™ i7 -10710U (CML-U 6+2) PL1= 25 W, 6C12T, Turbo fino a 4,7 GHz, Memoria: 2 x 16 GB DDR4-2667 2Rx8, Storage: SSD PCIe NVMe Intel® 760p M.2  con driver AHCI Microsoft, Risoluzione dello schermo: schermo eDP 3840 x 2160 da 12,5”, OS: Windows* 10 19H1-18362.ent.rx64-Appx59. Impostazioni per il risparmio di energia impostate su CA/Bilanciate per tutti i benchmark eccetto SYSmark 2014 SE, misurato in modalità CA/BAPCo per le prestazioni. Impostazioni per il risparmio di energia impostate su CC/Bilanciate per il risparmio. Tutti i benchmark vengono eseguiti in modalità Amministratore con Protezione antimanomissione disabilitata / Defender disabilitato, Driver di grafica: PROD-HC-RELEASES-GFX-DRIVER-CI-MASTER-2334-REVENUE-PR-1006952-WHQl. a confronto con un processore: Intel® Core™ i7-8565U (WHL-U4+2) PL1=TDP 15 W, 4C8T, Turbo fino a 4,6 GHz, Memoria: 2 x 16 GB DDR4-2400 2Rx8, Storage: SSD PCIe NVMe Intel® 760p m.2  con driver AHCI Microsoft, Risoluzione dello schermo: schermo eDP 3840 x 2160 da 12,5”, OS: Windows* 10 19H1-18362.ent.rx64-Appx59. Impostazioni per il risparmio di energia impostate su CA/Bilanciate per tutti i benchmark eccetto SYSmark 2014 SE, misurato in modalità CA/BAPCo per le prestazioni. Impostazioni per il risparmio di energia impostate su CC/Bilanciate per il risparmio con Cursore esperienza utente impostato su Prestazioni migliori. Tutti i benchmark vengono eseguiti in modalità Amministratore con Protezione antimanomissione disabilitata / Defender disabilitato, Driver di grafica: 2019-1006577-WHQL.

[ii] Misurazioni effettuate in base al tempo impiegato da Microsoft Office per eseguire 3 attività in uno scenario multitasking (esportazione di un file PowerPoint in formato video, esportazione di un documento Word in PDF e calcoli in Excel). Processore Intel di pre-produzione: Intel® Core™ i7 -10710U (CML-U 6+2) PL1= 25 W, 6C12T, Turbo fino a 4,7 GHz, Memoria: 2 x 16 GB DDR4-2667 2Rx8, Storage: SSD PCIe NVMe Intel® 760p M.2  con driver AHCI Microsoft, Risoluzione dello schermo: schermo eDP 3840 x 2160 da 12,5”, OS: Windows* 10 19H1-18362.ent.rx64-Appx59. Impostazioni per il risparmio di energia impostate su CA/Bilanciate per tutti i benchmark eccetto SYSmark 2014 SE, misurato in modalità CA/BAPCo per le prestazioni. Impostazioni per il risparmio di energia impostate su CC/Bilanciate per il risparmio. Tutti i benchmark vengono eseguiti in modalità Amministratore con Protezione antimanomissione disabilitata / Defender disabilitato, Driver di grafica: PROD-HC-RELEASES-GFX-DRIVER-CI-MASTER-2334-REVENUE-PR-1006952-WHQl. a confronto con un processore: Intel® Core™ i7-8565U (WHL-U4+2) PL1=TDP 15 W, 4C8T, Turbo fino a 4,6 GHz, Memoria: 2 x 16 GB DDR4-2400 2Rx8, Storage: SSD PCIe NVMe Intel® 760p m.2  con driver AHCI Microsoft, Risoluzione dello schermo: schermo eDP 3840 x 2160 da 12,5”, OS: Windows* 10 19H1-18362.ent.rx64-Appx59. Impostazioni per il risparmio di energia impostate su CA/Bilanciate per tutti i benchmark eccetto SYSmark 2014 SE, misurato in modalità CA/BAPCo per le prestazioni. Impostazioni per il risparmio di energia impostate su CC/Bilanciate per il risparmio con Cursore esperienza utente impostato su Prestazioni migliori. Tutti i benchmark vengono eseguiti in modalità Amministratore con Protezione antimanomissione disabilitata / Defender disabilitato, Driver di grafica: 2019-1006577-WHQL.

[iii] Stime della durata della batteria basate su misurazioni del consumo medio con una piattaforma di riferimento Intel per la riproduzione in locale di contenuti video 1080p 24 fps h.264 a 7 Mbps di 12 min e 14 sec utilizzando l’app Film e TV di Windows.  Processore Intel di pre-produzione: Intel® Core™ i7 -10710U (CML-U 6+2) PL1= 15 W, 6C12T, Turbo fino a 4,7 GHz, Memoria: 2 x 16 GB DDR4-2667 2Rx8, Storage: SSD PCIe NVMe Intel® 760p M.2  con driver AHCI Microsoft, Risoluzione dello schermo: schermo eDP 3840 x 2160 da 12,5”, OS: Windows* 10 19H1-18362.ent.rx64-Appx59. Impostazioni per il risparmio di energia impostate su CA/Bilanciate per tutti i benchmark eccetto SYSmark 2014 SE, misurato in modalità CA/BAPCo per le prestazioni. Impostazioni per il risparmio di energia impostate su CC/Bilanciate per il risparmio con Cursore esperienza utente impostato su Prestazioni migliori. Tutti i benchmark vengono eseguiti in modalità Amministratore con Protezione antimanomissione disabilitata / Defender disabilitato, Driver di grafica: PROD-HC-RELEASES-GFX-DRIVER-CI-MASTER-2334-REVENUE-PR-1006952-WHQL. Rispetto a processore Intel® Core™ i7-8565U PL1=15 W, 4C8T, Memoria: 2 x 16 GB DDR4-2667 2Rx8, Storage: SSD PCIe NVMe Intel® 760p M.2  con driver AHCI Microsoft, Risoluzione dello schermo: schermo eDP 3840 x 2160 da 12,5”, OS: Windows* 10 19H1-18362.ent.rx64-Appx59. Impostazioni per il risparmio di energia impostate su CA/Bilanciate per tutti i benchmark eccetto SYSmark 2014 SE, misurato in modalità CA/BAPCo per le prestazioni. Impostazioni per il risparmio di energia impostate su CC/Bilanciate per il risparmio. Tutti i benchmark vengono eseguiti in modalità Amministratore con Protezione antimanomissione disabilitata / Defender disabilitato, Driver di grafica: 2019-1006577-WHQL.

[iv] I prodotti Intel® Wi-Fi 6 (Gig +) supportano canali opzionali a 160 MHz, consentendo di raggiungere le massime velocità teoriche possibili (2402 Mbps) per i tipici prodotti Wi-Fi per PC 2×2 802.11 AX.   I prodotti Intel® Wi-Fi 6 (Gig+) premium consentono velocità massime teoriche 2-4 volte più veloci rispetto ai prodotti Wi-Fi per PC 802.11 AX 2×2 (1201 Mbps) o 1×1 (600 Mbps) standard, che supportano solo il requisito obbligatorio dei canali a 80 MHz .

[v] Se confrontata con altre tecnologie di connessione di I/O dei PC tra cui eSATA, USB e IEEE 1394 Firewire*. Le prestazioni possono variare a seconda delle specifiche configurazioni hardware e software. È necessario utilizzare un dispositivo abilitato per Thunderbolt™.

[vi] 802.11ax 2×2 a 160 MHz consente velocità teoriche massime dei dati di 2402 Mbps, quasi 3 volte (2,8 volte) più veloci dello standard Wi-Fi 802.11ac 2×2 a 80 MHz (867 Mbps), come documentato nelle specifiche dello standard wireless IEEE 802.11, e richiede l’uso di router di rete wireless 802.11ax configurati in modo simile o migliore.

[vii] Misurazioni effettuate in base al tempo richiesto per esportare un progetto contenente un video 4K a 360° utilizzando PowerDirector 365. Il video esportato è un file .MP4 4K, HEVC, 30p a 37 Mbps utilizzando solo la CPU. Confronti basati su raffreddamento fisso da 15 W rispetto a 18 W con DTT e 25 W con DTT in base a misurazioni basate su un processore Intel® Core™ i7 -10710U di pre-produzione. Le prestazioni variano in base a scelte di progettazione, soglie di temperatura, soluzioni di raffreddamento, fattori di forma dello chassis da parte degli OEM e alla temperatura dell’aria ambientale. Processore Intel di pre-produzione: Intel® Core™ i7 -10710U (CML-U 6+2) PL1=18 W/25 W, 6C12T, Turbo Fino a 4,7 GHz, Memoria: 2 x 16 GB DDR4-2667 2Rx8, Storage: SSD PCIe NVMe Intel® 760p M.2  con driver AHCI Microsoft, Risoluzione dello schermo: schermo eDP 3840 x 2160 da 12,5”, OS: Windows* 10 19H1-18362.ent.rx64-Appx59., Driver di grafica: PROD-HC-RELEASES-GFX-DRIVER-CI-MASTER-2334-REVENUE-PR-1006952-WHQL.

Informazioni su Intel:

Intel (NASDAQ: INTC) è leader nel settore dei semiconduttori. Attraverso tecnologie di computing e di comunicazione, che costituiscono le fondamenta delle innovazioni in tutto il mondo, dà forma al futuro data-centrico, basato sulla valorizzazione e l’utilizzo dei dati. L’esperienza ingegneristica dell’azienda sta aiutando ad affrontare le più importanti sfide globali e sta contribuendo a potenziare, connettere e rendere sicuro il mondo intelligente e connesso, con i suoi miliardi di dispositivi e la sua infrastruttura: dal cloud alla rete, fino all’edge e tutto ciò che c’è intorno. Maggiori informazioni su Intel sono disponibili su newsroom.intel.it and intel.it.

Intel e il logo Intel sono marchi registrati di Intel Corporation negli Stati Uniti e in altri Paesi.

*Altri nomi e brand potrebbero essere rivendicati come proprietà di terzi.