Intel’s news source for media, analysts and everyone curious about the company.

Una tappa che spiana la strada per la realizzazione di Smart Factory

Intel, EXOR International e TIM collaborano per dimostrare i vantaggi delle reti 5G private on-premise associate all’intelligenza artificiale

Corvina Room nella Smart Factory di EXOR
Corvina Room nella Smart Factory di EXOR a Verona, potenziata da tecnologie cloud e intelligenza artificiale. (Credits: EXOR)

La notizia: Intel, EXOR International, TIM e JMA hanno avviato una collaborazione per realizzare una completa smart factory a Verona, dimostrando i vantaggi che la digitalizzazione dell’Industry 4.0 porta alle fabbriche, a prescindere dalle loro dimensioni. La nuova fabbrica connessa sarà basata su una vasta gamma di prodotti Intel, da processori Intel® Atom® ai processori Intel® Xeon® Scalable e gli FPGA Intel®, oltre ai software Intel® Edge Controls for Industrial ed Intel® Edge Insights for Industrial. L’impianto mostrerà le potenzialità delle più recenti tecnologie di networking, cloud ed edge computing in un ambiente applicativo agile e modulare.

Abbiamo costruito questa smart factory da zero per trarre il massimo vantaggio dalle più recenti tecnologie 5G e di intelligenza artificiale di Intel e TIM. Il nostro stabilimento di Verona dimostrerà che la digitalizzazione può essere implementata su qualsiasi scala e questo è particolarmente importante per quelle aziende manifatturiere piccole e medie che devono innovare per rimanere competitive. Non vediamo l’ora di condividere le potenzialità delle nuove soluzioni per l’Industry 4.0 con le imprese di ogni dimensione“, ha commentato Claudio Ambra, Chief Technical Officer di EXOR International.

Perché è importante: secondo le previsioni, il mercato dello smart manufacturing raggiungerà un valore di oltre 506 miliardi di dollari entro il 2027, pari a un tasso di crescita annuo aggregato del 12,2%. Le imprese manifatturiere stanno valutando diverse modalità per trarre vantaggio dalle tecnologie di Industrial IoT (IIoT), tra cui l’intelligenza artificiale (AI) e il 5G, in modo da ridurre i costi di manutenzione e la spesa energetica, oltre a migliorare la produttività della forza lavoro; rimangono però delle questioni aperte. La fabbrica connessa di EXOR mira quindi a mostrare i vantaggi operativi della digitalizzazione, tra cui:

  • Organizzazione autonoma delle risorse umane e reattività in tempo reale verso i cambiamenti negli ordini e nella disponibilità dei dipendenti
  • Un’indicazione chiara dello stato delle attività pianificate per la settimana, comprese le forniture, i componenti e la documentazione, per verificare che siano pronte per la produzione
  • Aggiornamenti in tempo reale dello stato degli ordinativi e degli avanzamenti dei lavori, a prescindere dalle dimensioni dell’ordine

Assistiamo a un’accelerazione nell’adozione dell’Industry 4.0 da parte dei nostri clienti, che sono interessati a comprendere come 5G e AI li aiutino a rendere più rapida la loro transizione digitale.  La nuova smart factory di EXOR è un ottimo esempio di come la messa in opera di soluzioni basate su standard con architetture aperte possa aiutare a ridurre i costi di manutenzione, aumentare la produttività e trarre vantaggio dalle opportunità di mercato”, ha dichiarato Christine Boles, vice president, Internet of Things group e general manager, Industrial Solutions di Intel.

La sperimentazione con il 5G: la smart factory comprende all’interno un laboratorio 5G per dimostrare come le aziende manifatturiere possano creare reti private, integrandole con le soluzioni esistenti per dare maggiore valore al mercato. Le attività del laboratorio consentiranno di valutare la capacità del 5G di:

  • migliorare le comunicazioni nell’impostazione di factory design estremi
  • aiutare la comunicazione peer to peer con l’utilizzo di robot industriali
  • migliorare la connettività nei cluster di edge computing rispetto alle connessioni cablate?
Exor International 5G Lab in Verona
Il Laboratorio 5G di Exor International nella fabbrica di Verona. (Credits: EXOR)

Ulteriori informazioni sul progetto: EXOR International, azienda produttrice di dispositivi informatici industriali e interfacce HMI, collabora con TIM per la fornitura dello spettro 5G (< 6GHz e 26GHz). Questo le consente di massimizzare i benefici dell’Industry 4.0, dando ai progettisti la capacità di collaborare, esplorare, collaudare, installare e porre in opera tecnologie digitalizzate. Inoltre, EXOR International aprirà una parte della propria fabbrica connessa e del laboratorio 5G ad altre aziende per dimostrare come potranno passare in maniera più efficiente all’Industry 4.0 grazie alla comunicazione wireless.

EXOR implementerà inoltre un progetto pilota per una macchina di ispezione visiva della qualità basata sui software Intel® Movidius™ VPU e sulla distribuzione Intel del toolkit OpenVINO™ per rilevare automaticamente la presenza di difetti, tracce di polvere e graffi quasi in tempo reale. La soluzione è anche in grado di classificare i difetti prima di inviare le informazioni agli operatori in fabbrica per una loro valutazione.

Vision Inspection Machine
Vision Inspection Machine nella smart factory di EXOR powered by Intel® Movidius™ VPU and Intel® Distribution of OpenVINO™ toolkit (Credits: EXOR)

Articoli Correlati: Intel Industrial IoT | EXOR on Intel Solutions Marketplace

I Partner di Intel: Intel Customer Spotlight on Intel.com | Partner Stories on Intel Newsroom

Informazioni su Intel

Intel (Nasdaq: INTC) è un’azienda leader di settore che crea tecnologia in grado di cambiare il mondo, rendendo possibile il progresso globale e arricchendo la vita delle persone. Lavora costantemente, ispirata dalla Legge di Moore, per portare avanzamenti nella progettazione e nella produzione di semiconduttori che aiutano i clienti ad affrontare le loro più grandi sfide. Intel sprigiona la potenza dei dati per trasformare in meglio le imprese e la società, integrando intelligenza nel cloud, nella rete, nell’edge e in ogni tipologia di dispositivo informatico. Per sapere di più sulle innovazioni di Intel, è possibile visitare i siti web newsroom.intel.it e intel.it.

© Intel Corporation. Intel, il logo di Intel e altri marchi di Intel sono trademark di Intel Corporation o sue sussidiarie. Altri nomi e marchi possono essere rivendicati come proprietà di terzi.